Home 01net Focus Crowdfunding Italia, il piatto piange

Crowdfunding Italia, il piatto piange

C’è un po’ di confusione sui numeri che girano intorno al Crowdfunding in Italia. Sappiamo di essere al di sotto della media in altri Paesi sviluppati, ma il mercato nazionale sta vivendo un buon momento di crescita, con il proliferare di piattaforme e un rinnovato interesse di grandi aziende e istituzioni.

Fare i conti, però, da noi è sempre più difficile che altrove. ”Sembra non essere così facile claudio bedino starteedtrovare un accordo sul valore complessivo dei fondi raccolti fino ad oggi e quanti progetti abbiano effettivamente beneficiato di questo straordinario strumento”, scrive Claudio Bedino, Ceo di Starteed, in un post; “per capire lo stato di salute dell’ecosistema nel 2016, abbiamo fatto i conti per bene“.
Starteed, tra le piattaforme promotrici del fenomeno in Italia, aveva fornito supporto per la redazione del Crowdfunding Report 2015, realizzato nell’ottobre 2015, al quale ha risposto il 62% delle piattaforme –e 01Net se ne era occupato. Da questa approfondita ricerca è emerso che il valore complessivo di raccolta delle piattaforme italiane a fine 2015 fosse di 56,8 milioni di Euro.

L’analisi di Starteed sul crowdfunding

Adesso Starteed ha completato il lavoro, raccogliendo le informazioni di tutte le piattaforme italiane attive, anche quelle che ai tempi non avevano risposto al questionario inviato per la redazione del Report. Laddove mancavano le metriche, ogni singolo progetto presente sulle piattaforme è conteggiato manualmente; laddove possibile, è stato chiesto un riscontro ai titolari. “Molto spesso le piattaforme non pubblicano i dati di raccolta, e anche quando interpellati in questionari o interviste i valori dichiarati sono spesso differenti da quelli riscontrarti con un conteggio diretto”, spiega Claudio.

Ovviamente sono state considerate solamente le campagne con esito positivo, escludendo quindi sia quelle non andate a buon fine, sia quelle non ancora concluse. Il risultato ottenuto è puntuale ed aggiornato al 15 maggio 2016.

In un primo dettaglio, ecco i risultati:

Lending: 44,436 milioni (4 piattaforme, delle quali Smartika e Terzo Valore rappresentano il 90%).

Reward e Donation: 15,961 milioni (34 piattaforme)

Equity: 3,945 milioni (10 piattaforme)

Il Do it yourself ha raccolto 1,045 miliardi (Un passo per San Luca 340k, WeFeedThePlanet 304k e Festival Internazionale del Giornalismo 115k).

Le informazioni di dettaglio suggeriscono agli esperti ulteriori riflessioni, come dice lo stesso Bedino nell’annunciare un nuovo post, ormai imminente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php