CES 2017 – Lenovo: Legion per il gaming, Alexa per la smart home

La carrellata degli annunci ufficiali dal CES di Las Vegas si apre con Lenovo che, a dispetto di quanti ritengono che il clou degli annunci lato pc e client avvenga in genere prima della stagione natalizia, presenta una serie di novità sicuramente interessanti per la prossima primavera, che guardano sia al mondo consumer sia al mondo professionale.

 

Le novità sul fronte ThinkPad


Proprio al mercato commercial sono dedicati infatti i nuovi ThinkPad X1 Carbon, pensati per il professionista in movimento.
Si parla infatti di notebook con display da 14 pollici e un peso di poco superiore al chilogrammo (1.134 grammi per la precisione), con una batteria in grado di garantire 15 ore di autonomia e una ricca dotazione di porte e connettività, dall’uscita Thunderbolt 3, alla Wireless WAN LTE-A superveloce fino a WIFI CERTIFIED WiGig.
Basati su sistema operativo Windows 10, supportano Windows Hello grazie all’implementazione di sensori biometrici per il riconoscimento sia delle impronte, sia del viso.
Negli Stati Uniti saranno disponibili da febbraio, più avanti in Europa, con un prezzo di partenza di 1.599 euro.

Sempre per restare nell’area ThinkPad, aggiornamenti sono in arrivo anche per il modello X1 Yoga, ora con schermo OLED, unico nella gamma dei notebook da 14”.
Anche in questo caso, la disponibilità è a febbraio per gli Usa e più avanti in Europa, con un prezzo a partire da 1.799 euro.
Aggiornato anche ThinkPad X1 Tablet, disponibile da marzo negli US, con nuovi moduli di espansione delle porte e 5 ore di autonomia supplementare della batteria. In arrivo anche una versione con proiettore integrato.

Sul fronte dei dispositivi 2-in-1, la novità è il nuovo Miix 720 Windows, con display QHD+ da 12" e tastiera touchpad-enabled di precisione. Monta processori di ultima generazione, fino a Intel Core i7 di settima generazione e porte Thunderbolt 3. Si abbina alla penna Lenovo Active Pen 2, utile nelle funzioni di scrittura e appunti.
La disponibilità è da aprile negli Usa e più avanti in Emea, con un prezzo a partire da 1.149 euro.

La Legion Lenovo per il gaming

Si passa invece al consumer vero e proprio con la vera novità di questo CES 2017: un nuovo brand Lenovo dedicato in toto al gaming.
La società ha scelto di denominare Legion la propria offerta di pc destinati agli appassionati di videogame, per la quale è già pronta con due novità: Legion Y720 e Legion Y520.
Montano processori Intel Core i7 di ultima generazione, schede grafiche Nvidia e suono Dolby Atmos e supportano applicazioni di realtà virtuale.
La versione entry, Legion Y520, arriverà a febbraio negli Usa e più avanti in Emea, con un prezzo a partire da 899 euro, mentre il top di gamma arriverà ad aprile negli Usa, con un prezzo di partenza di 1.299 euro.

La smart home con cuore Alexa

Non solo pc per Lenovo, che al Ces presenta anche la sua proposta in ambito smart home.
Anche qui si parla di un assistente personale, che si gestisce via comando vocale. Si chiama Smart Assistant ed è in grado di eseguire ricerche su web, riprodurre brani e playlist musicali, gestire altri dispositivi per la casa. È basato su Alexa, l’assistente sviluppato da Amazon, ed è dunque una soluzione in continuo aggiornamento e divenire. La disponibilità è annunciata solo per gli Stati Uniti a partire dal prossimo mese di maggio, mentre non è noto il prezzo.
Sempre nell’ambito della smart home, Lenovo ha annunciato il nuovo Smart Storage, 6TB di spazio per archiviare tutti i documenti e contenuti digitali della famiglia, accessibile in peer to peer e disponibile da maggio negli Usa, e il Multimedia Controller Lenovo 500, che coniuga in un dispositivo che sta nel palmo della mano tastiera, mouse, touchpad capacitivo. Da marzo negli Usa.
Per quanto riguarda la telefonia, si torna a parlare di Lenovo Phab 2 Pro, smartphone con cuore Tango: è disponibile online per l’acquisto, così come sono disponibili sullo store le App che consentono di sfruttarne le funzionalità nell’ambito della realtà virtuale e della realtà aumentata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome