Byod: se il wireless domina in azienda serve un fabric unificato

Lo pensa Enterasys Network, che rilascia allo scopo OneFabric Edge, architettura per la fruizione ininterrotta di applicazioni su Wlan e reti fisse.

Gli accessi wireless stanno diventando sempre più frequenti nelle aziende, sono parte integrante del flusso di lavoro. Le Wlan sono oggi un requisito essenziale per la maggior parte delle società anche alla luce del fatto che molti analisti prevedono che il 75% della forza lavoro sarà mobile entro il 2013.
Lo pensa Renzo Ghizzoni, Country Manager Italy di Enterasys Networks e il concetto gli è utile per introdurre il nuovo OneFabric Edge, architettura con cui gli utenti finali possono consolidare le funzionalità di sicurezza e gestione wired e wireless in un’unica piattaforma virtuale con semplicità di utilizzo e maggiore affidabilità in contesti mission critical.

Basata sull’architettura OneFabric, presentata lo scorso ottobre, la nuova soluzione unifica le reti wired e wireless, permettendo alle aziende di offrire applicazioni di alta qualità ai propri utenti mobili, assecondando il paradigma Bring Your Own Device.

L’architettura di rete garantisce esperienza utente, performance e sicurezza per le applicazioni business critical, con gestione da un’unica interfaccia.

La soluzione Enterasys si completa con il nuovo Wireless Service Engine (WiSe), controller Wlan virtualizzato per i servizi applicativi che offre una piattaforma virtuale integrata per la funzionalità del controller, la sicurezza e la gestione dei servizi.

Con OneFabric Edge le aziende possono estendere i loro investimenti in virtualizzazione dal datacenter fino all’edge wired e wireless.
Con le funzionalità di visibilità e controllo il reparto It può fornire applicazioni dai server virtuali ai dispositivi mobili per il cloud e ambienti di datacenter.
OneFabric Edge si integra con le soluzioni degli altri vendor.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here