Business Objects aggiorna Enterprise

La società transalpina aggiunge la logica del datawarehousing alla propria business intelligence. Accelerata soprattutto la produzione di report.

24 aprile 2003 È stato rilasciato questa settimana un importante upgrade della suite software per la business intelligence di Business Objects. Le migliorie della piattaforma analitica riguardano una nuova tecnologia di datawarehousing e la gestione dei metadati, ma anche il potenziamento della scalabilità e delle prestazioni. La nuova release, Enterprise 6, viene incontro alla richiesta di strumenti di business intelligence utilizzabili su scala aziendale. Il prodotto potrebbe costituire per Business Objects l'occasione di un salto di fatturato nella vendita di licenze. La società ha riferito che malgrado il margine positivo di crescita anno su anno nel trimestre (+10%) i ricavi da licenza, un prezioso indicatore della crescita futura, sono in calo, di quasi l'11%.

L'architettura di Enterprise è stata radicalmente rivista per accelerare sia i calcoli sia la produzione dei report, nonché per adattarsi meglio alle installazioni in aziende con migliaia o decine di migliaia di dipendenti. Quello della scalabilità è un fattore importante, ora che gli strumenti di business intelligence cominciano a essere utilizzati a qualsiasi livello dell'impresa. I clienti che avevano già installato WebIntelligence, il tool di interrogazione e reportistica basata su Web della suite, si erano infatti scontrati coi limiti di crescita del prodotto. La nuova versione di WebIntelligence vanta ora la parità funzionale con la versione client server dell'analogo strumento analitico Business Objects, compresa la possibilità di generare report multiformato salvandoli in Microsoft Excel o Acrobat Pdf.

Il nuovo data warehouse è costruito invece sulla tecnologia che Business Objects ha rilevato lo scorso anno attraverso l'acquisto di Acta Technology. Il software, ribattezzato Data Warehouse, è adesso pienamente integrato con il resto di questa linea di prodotto, incluse le applicazioni analitiche. Nuovi connettori e funzioni per la gestione dei metadati consentono di collegare il software Business Objects a fonti informative diverse, garantendo tuttavia una visibilità coerente sui dati di qualsiasi formato. Disponibile per l'ambiente Windows, Enterprise verrà rilasciato a breve anche in versioni Hp-Ux, Ibm Aix e Sun Solaris.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome