Home Digitale Amazon acquista Wondery, tra i maggiori publisher di podcast

Amazon acquista Wondery, tra i maggiori publisher di podcast

I podcast stanno vivendo un periodo di grande spolvero e Amazon sembra voler non solo confermare, ma anche dare una ulteriore spinta a questa tendenza, annunciando che Wondery ha firmato un accordo per entrare a far parte di Amazon Music.

Wondery è un editore di podcast che ha saputo guadagnarsi una reputazione di publisher dedito alla creazione e produzione di podcast di alto livello.

L’azienda si sta anche impegnando per far evolvere questo mezzo di informazione e intrattenimento in un’esperienza più immersiva e innovativa.

Quando l’acquisizione sarà conclusa, ha annunciato Amazon, non cambierà nulla per gli ascoltatori, che continueranno ad avere accesso ai podcast di Wondery attraverso una varietà di provider e piattaforme di podcast.

Con Amazon Music, Wondery sarà in grado di fornire ancora più contenuti innovativi e di alta qualità e potrà continuare a perseguire la sua mission ovunque il pubblico ascolti i suoi podcast.

Amazon podcast Wondery

Amazon Music ha lanciato i podcast nel settembre 2020 e, insieme a Wondery, Amazon ha intenzione di accelerare la crescita e l’evoluzione dei podcast, portando creatori, ospiti ed esperienze coinvolgenti a un numero ancora maggiore di ascoltatori in tutto il mondo, proprio come è successo con la musica.

Per la società di Jeff Bezos questo è un momento cruciale per espandere l’offerta di Amazon Music al di là della musica, in un periodo in cui le abitudini degli ascoltatori si stanno evolvendo.

Amazon ritiene che l’impegno dell’azienda nei podcast, l’attenzione per l’audio di alta qualità con l’offerta HD di Amazon Music e la recente partnership con Twitch per portare lo streaming live nell’app, facciano di Amazon Music una destinazione di prima scelta per i creatori di contenuti.

Quella di Amazon si propone dunque come piattaforma ad ampio spettro in grado di attirare a sé creatori e distributori di contenuti di questo tipo. Ma l’attenzione è rivolta naturalmente anche ai fruitori.

Con l’acquisizione di Wondery, Amazon intende portare un maggior numero di clienti verso lo streaming, ampliando la selezione di contenuti e mirando a diventare la destinazione preferita per gli utenti, in cui possano trovare, scoprire e ascoltare i creatori e gli artisti che seguono.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php