400 dollari per lo smartwatch di Apple?

Tuttavia, questo potrebbe non essere il prezzo finale dell’orologio intelligente quanto, puttosto, una soglia limite che Apple, in fase di allestimento dei listini prezzi, non vorrebbe superare.

Sale l'attesa per l'evento organizzato da Apple il prossimo 9 settembre. In quell'occasione, infatti, la Mela presenterà i nuovi iPhone 6 e potrebbe aver deciso di lanciare anche il suo primo smartwatch.
L'azienda
guidata da Tim Cook è da sempre avara di dettagli quando si parla di
dispositivi che debbono essere ancora oggetto di presentazione
ufficiale. Stando alle ultime indiscrezioni, tuttavia, lo smartwatch di casa Apple potrebbe costare fino a 400 dollari.

Come
chiariscono le fonti d'Oltreoceano, tuttavia, 400 dollari potrebbe non
essere il prezzo finale dell'orologio intelligente col marchio della
Mela quanto, puttosto, una soglia limite che Apple, in fase di
allestimento dei listini prezzi, non vorrebbe superare.
Di certo, la
scelta del giusto prezzo sarà cruciale per Apple: gli smartwatch top di
gamma della concorrenza sono commercializzati ad un massimo di 200-250
euro (si pensi, ad esempio, ai più recenti dispositivi a cuore Android
Wear).
Inoltre, Apple avrebbe in mente di immettere sul mercato diverse versioni del suo smartwatch, alcune delle quali meno costose.

Per
adesso sembra che lo smartwatch di Apple possa essere commercializzato
solo a partire dai primi mesi del 2015. Quanto alla presentazione, se
questa avvenisse proprio il prossimo 9 settembre, potrebbe significare
che la società di Cupertino ha superato quelle lentezze in fase di
produzione che sembra abbiano contraddistinto l'ultimo periodo di
attività.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome