In dirittura d’arrivo anche lo smartwatch di Google

Lo smartwatch progettato a Mountain View dovrebbe ridurre ai minimi termini il consumo di batteria ed integrarsi sin da subito con Google Now, l’assistente digitale presente nelle ultime versioni del sistema operativo Android e costantemente aggiornato dai programmatori dell’azienda.

Secondo alcune indiscrezioni, Google sarebbe in procinto di dare il via alla "produzione in massa" del suo primo smartwatch Android.
A fornire le anticipazioni sono state alcune industrie asiatiche alle
quali il colosso di Mountain View avrebbe già commissionato la
realizzazione del nuovo prodotto.
Google sembra quindi determinata a rafforzare la sua presenza nel mercato dei dispositivi indossabili. Dopo gli occhiali per la realtà aumentata Glass,
la società fondata da Larry Page e Sergey Brin segue le orme di Samsung
e Qualcomm e si accinge a lanciare il suo "orologio intelligente"
anticipando rivali come Microsoft ed Apple.

Lo smartwatch
progettato a Mountain View dovrebbe ridurre ai minimi termini il consumo
di batteria ed integrarsi sin da subito con Google Now, l'assistente
digitale presente nelle ultime versioni del sistema operativo Android e
costantemente aggiornato dai programmatori dell'azienda.
L'orologio
di Google dovrebbe essere in grado di comunicare con una vasta gamma di
smartphone (sicuramente con tutti gli Android) non vincolando gli utenti
all'acquisto di uno specifico modello.

Stando alle voci di
corridoio, i tecnici di Google avrebbero pensato ad uno smartwatch che
sia davvero "utile" e, allo stesso tempo, parsimonioso dal punto di
vista del consumo energetico. Certo è che quello dei dispositivi
indossabili è un mercato destinato a divenire sempre più affollato ed a
crescere rapidamente. ABI Research stima che entro il 2018 verranno
commercializzati 485 milioni di device indossabili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here