Le soluzioni Emc potranno essere usate tramite iPad

Pronta per fine anno un’interfaccia apposita, che si aprirà anche ad altri dispositivi tablet e smartphone.

Se il cloud si diffonde e cresce la diffusione di dispositivi mobili e tablet, Emc non vuole stare a guardare e intende ampliare la portata delle interfacce utente delle proprie soluzioni.

Allo scopo prevede di rendere disponibile entro la fine di quest'anno una propria interfaccia per iPad.

L'interfaccia, costruita usando Restful Services, supporterà inizialmente la fruizione e funzionalità di light authoring dei contenuti su iPad, con un supporto successivo pianificato per altri tablet e smartphone.

Oltre al rilascio su base regolare di nuove applicazioni mobili, Emc darà la possibilità a partner e clienti di sviluppare soluzioni ed applicazioni mobili partendo dalla sua piattaforma.

Chi già oggi utilizza l'interfaccia di Documentum ed è provvisto di regolare licenza avrà accesso a queste interfacce mobili senza costi aggiuntivi.

Emc ha anche annunciato un approccio User Interface aperto e basato su standard, per unificare nel tempo i propri client per content management, collaboration, case management e rich media

A supporto Emc ha annunciato il rilascio di CenterStage 1.2, che aggiunge alcune funzionalità di content management alla sua base di enterprise collaboration, come un accesso read/write al repository, un modello di sicurezza security-based per accedere con semplicità ai contenuti, e supporto al single sign-on.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here