Huawei rinnova le alleanze per server ad alte prestazioni

Mani_cerchio_solidarietaÈ una gamma completa di soluzioni server per datacenter evoluti in logica cloud e dotati della famiglia di processori Xeon di ultima generazione quella presentata da Huawei a conferma dell’alleanza con Intel.
Obiettivo: offrire alle aziende soluzioni enterprise in grado di rispondere puntualmente all’analisi in tempo reale di grandi mole di dati diversificati tra loro.

Impegnate nell’offrire alle imprese nuove soluzioni server ad alte prestazioni, le due società hanno, infatti, sviluppato un portfolio completo di server con capacità elaborativa e di storage altamente innovativa. Al suo interno anche Blade server capaci di offrire architettura convergente, installazione veloce ed elevato risparmio energetico, mentre i Rack server garantiscono performance di virtualizzazione migliorate del 70% e un’avanzata tecnologia di in-memory computing.

A sua volta, come già annunciato al recente Mobile World Congress di Barcellona, l’estensione della collaborazione tra Huawei e Intel offre agli operatori di telecomunicazioni una maggiore sinergia tra le piattaforme hardware e software.
Nello specifico, l’uso delle architetture Intel Dpdk e Open vSwitch nella piattaforma FusionSphere di Huawei trasforma i datacenter tradizionali in datacenter cloud.

Non da ultimo, nel corso di Cebit 2015, Huawei ha confermato la partnership strategica con Sap per collaborare in progetti nel campo dell’innovazione da realizzarsi nei laboratori di Shenzhen in Cina e Walldorf in Germania.
Stando a quanto reso noto, l’accordo si focalizzerà sulla creazione di una collaborazione tecnica per una ricerca avanzata di soluzioni dedicate all’Internet of Things da rendere disponibili sul mercato con il supporto della piattaforma Sap Hana.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here