Workday Rising, un’ondata di intelligenza per gestire le risorse umane

myworkspace

Nel contesto dell'evento annuale Workday Rising, Workday ha reso noto il lancio di una serie di nuove soluzioni abilitanti per le aziende.

Workday People Experience sfrutta tecnologie di machine learning per fornire esperienze uniche rivolte al singolo utente, mettendo a disposizione di ciascuno le informazioni più adeguate: dall’orientamento per lo sviluppo di carriera con contenuti personalizzati alle risposte a quesiti relativi alla gestione del personale o alla retribuzione grazie all’assistente digitale di Workday e alla creazione e gestione del dossier HR per le richieste più complesse.

Prevedendo le necessità delle persone e consentendo loro un accesso immediato alle informazioni, Workday People Experience rende il lavoro più personale e produttivo.

Inoltre, la sua estensibilità consente di accedere senza soluzione di continuità alle informazioni, le attività e le risposte da qualsiasi applicazione o fonte di terzi.

Le competenze sono sempre più una fonte critica di dati che alimentano il ciclo di vita dei talenti. Partendo da questa constatazione, Workday ha costruito una base Skill Graph, utilizzando il machine learning per mappare le correlazioni esistenti tra oltre 200.000 competenze.

Da questa base, Workday ha creato lo skills cloud, che mette in relazione competenze e persone, le quali sono ora a loro volta collegate a posti di lavoro, opportunità, progetti e molto altro.

Questo ha permesso la creazione di Skills insights, una nuova funzionalità per i clienti di Workday Human Capital Management (HCM), consente ai responsabili HR di determinare facilmente di quali competenze dispongono e quali lacune esistono in azienda. Per esempio, un partner HR nell’ambito del customer service potrebbe utilizzare un modello dinamico in real-time relativo alle competenze per avere un’idea più precisa di quali persone nell’azienda hanno le caratteristiche più giuste per supportare un nuovo servizio.

Le applicazioni annunciate a Workday Rising non si fermano certo qui.
Talent Marketplace, una piattaforma di mobilità dei talenti attraverso la quale le aziende possono reperire e ricorrere a talenti.

I lavoratori possono individuare opportunità di carriera basate sul matching delle competenze per progetti, incarichi e opportunità. Inoltre sfruttare i talenti interni potrebbe velocizzare l’esecuzione del progetto e quindi consentire di raggiungere i risultati più rapidamente.

Nella versione di lancio, Talent Marketplace segnalerà gli incarichi interni all’azienda, mentre in futuro dovrebbe contenere informazioni sui trasferimenti interni e anche collegarsi alle comunità esterne di talenti.

workday rising

Workday People Analytics è invece una nuova applicazione basata sulle più avanzate tecnologie di analisi aumentata, che consente ai responsabili dell’azienda coinvolti di avere una view delle tendenze più critiche del proprio business e soprattutto una comprensione più approfondita della direzione in cui vanno queste tendenze, il tutto sotto forma di "storia".

Discovery Boards, una funzionalità drag-and-drop di data discovery, inizialmente proposta all’interno di Workday Prism Analytics, sarà disponibile ai clienti di Workday HCM compresa nell’abbonamento. Questa funzionalità consente agli utenti di visualizzare rapidamente i dati finanziari e sulle persone per individuare modelli e ottenere informazioni.

Workday Credentials e WayTo by Workday sono due nuove tecnologie per le credenziali basate sulla blockchain che eliminano i problemi associati all’emissione, gestione e verifica delle credenziali. Workday ha annunciato la versione beta di questa tecnologia e ha proposto un test dell’app WayTo by Workday ai partecipanti al Workday Rising.

In particolare, Workday Credentials consentirà alle aziende clienti di emettere, gestire e verificare tempestivamente le credenziali di tutte le categorie di lavoratori e persone (dipendenti, fornitori, studenti, partner), contribuendo a semplificare il processo di verifica e conformità delle credenziali.

Mentre l’app WayTo by Workday sarà un nuovo modo per memorizzare, gestire e condividere le credenziali verificate e le informazioni personali e professionali sui propri dispositivi mobili. Si potrà per esempio decidere esattamente quali informazioni personali o professionali inviare e a chi, velocizzando il processo di candidatura.

Infine, Plan to execute, una nuova funzionalità di pianificazione della forza lavoro disponibile per i clienti di  Adaptive Insights Business Planning Cloud e di Workday HCM, costituisce una tappa fondamentale del nostro viaggio verso l’unificazione di Adaptive Insights con Workday. Grazie a questa innovazione, dopo l’approvazione del budget per la forza lavoro, le nuove posizioni vengono create automaticamente su Workday, offrendo una transizione più lineare tra la pianificazione e l’esecuzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome