Home Digitale WhatsApp Business, così Infobip aiuta le aziende ad aumentare le conversioni

WhatsApp Business, così Infobip aiuta le aziende ad aumentare le conversioni

La piattaforma globale di comunicazione cloud Infobip permette alle aziende di progettare e implementare percorsi di acquisto end-to-end per i clienti su WhatsApp.

Grazie alle nuove funzionalità della piattaforma WhatsApp Business in collaborazione con Infobip, le aziende possono creare percorsi che consentono ai clienti di completare le attività ed effettuare gli acquisti senza uscire dall’applicazione, migliorando l’esperienza e aumentando le conversioni.

In passato, le aziende che utilizzavano WhatsApp dovevano reindirizzare i propri clienti al di fuori dell’app su siti web esterni, servizi di assistenza o gateway di pagamento per trovare informazioni, contattare gli operatori ed effettuare acquisti. Questi percorsi frammentati causano maggiore attrito, generano esperienze poco omogenee e aumentano il tasso di abbandono dei carrelli.

Grazie a WhatsApp Flows and Payments, le aziende possono creare percorsi di acquisto end-to-end flessibili, personalizzati e semplificati, in cui i clienti effettuano le prenotazioni o completano lo shopping all’interno della chat WhatsApp. In questo modo, i brand possono migliorare la soddisfazione e l’esperienza dei clienti, aumentando la fidelizzazione e le conversioni.

I campi di utilizzo sono vari, spiega Infobip, come ad esempio la raccolta di contatti, la promozione dei prodotti, la prenotazione di appuntamenti, la gestione degli ordini e i pagamenti all’interno del thread.

“Con il tempo che si misura in un attimo e la comodità che è il parametro più importante su tutte le piattaforme digitali, il servizio Payment su WhatsApp, con passaggi di elaborazione minimi e la conferma anticipata dei pagamenti delle polizze, era assolutamente necessario per aumentare la fiducia e la soddisfazione dei consumatori”, ha dichiarato Atul Malhotra, Vice President of Digital Servicing and Service to Sales di Tata AIA Life Insurance.Prima del servizio Payment su WhatsApp, i clienti dovevano affrontare diversi passaggi, tra cui l’accesso a un’applicazione mobile, il processo di autenticazione e l’elaborazione del gateway di pagamento, mentre con i pagamenti su WhatsApp tutti questi step sono stati eliminati.

Nei primi tre mesi dal lancio di questo servizio, 3.000 clienti hanno pagato con successo circa 40 milioni di rupie per il rinnovo. Il nostro partner tecnologico Infobip ha fornito un supporto incredibile nell’integrazione dei pagamenti su WhatsApp Pay nel sistema di pagamento di TATA AIA Life Insurance. È stato un grande successo e i nostri utenti non potrebbero essere più contenti. L’impegno e la competenza del team hanno reso questa integrazione semplice. L’impatto sulle nostre operazioni e sulla customer satisfaction è stato notevole: la comodità e la sicurezza dei pagamenti su WhatsApp hanno conquistato i nostri clienti, portando a un aumento delle vendite e della fidelizzazione”.

Questo fa parte della strategia di Infobip per permettere alle aziende di costruire senza difficoltà customer journey conversazionali end-to-end dedicati ai clienti con il pieno supporto dei servizi professionali dell’azienda, che comprendono la creazione di flussi di dati, lo sviluppo e la creazione di casi d’uso personalizzati e il monitoraggio.

Il mese scorso Infobip ha lanciato il servizio di analytics avanzato Click-to-Chat, che combina gli annunci pubblicitari di Facebook o Instagram con la messaggistica diretta di WhatsApp, Messenger o Instagram per aumentare le conversioni e il ritorno sulla spesa pubblicitaria.

Ben Lewis, Vice President of Marketing & Growth di Infobip
Ben Lewis, Vice President of Marketing & Growth di Infobip

“I clienti vogliono esperienze più complete e conversazionali con le aziende o i brand sugli stessi canali che usano con la famiglia e gli amici. Eliminando la necessità di passare da un’applicazione all’altra e da un sito web all’altro, i percorsi di acquisto one-to-one della piattaforma WhatsApp Business con Infobip contribuiscono a creare valore per le aziende e i clienti.

Grazie alla nostra offerta di servizi professionali avanzati, possiamo aiutare i brand a integrare facilmente Flow e Payments nei propri flussi di lavoro e nei gateway di pagamento esistenti”, ha aggiunto Ben Lewis, Vice President of Marketing & Growth di Infobip.

WhatsApp Flows è disponibile a livello globale, mentre Payments è attualmente distribuito in Brasile e India: maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Infobip.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php