Via libera ai servizi Friaco

L’Authority per le Tlc ha dato il nulla osta all’introduzione del servizio Flat Rate Internet Access Call Origination

È definitivo. Dopo aver avviato, a luglio 2001, un provvedimento
istruttorio finalizzato a valutare l'opportunità di introdurre in Italia servizi
di interconnessione tariffati in maniera forfettaria, e non sulla base dei minuti
di traffico effettivo, la Commissione Infrastrutture e Reti dell'Autorità per le
garanzie nelle comunicazioni ha approvato il servizio Flate Rate Internet Access
Call Origination (Friaco). Si apre così la strada sia per gli operatori
autorizzati, sia per gli Internet Service Provider, per formulare offerte
innovative per l'accesso alla Rete, complementari alla banda larga. Dopo la
disputa che negli scorsi mesi ha tenuto banco presso l'Agcom, anche i fornitori
di servizi Internet saranno, dunque, in grado di offrire al mercato
pacchetti flat per la connessione al Web alle stesse condizioni degli operatori
telefonici con licenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here