Home Mercato TeamViewer annuncia l’acquisizione di Viscopic e punta sulla mixed reality

TeamViewer annuncia l’acquisizione di Viscopic e punta sulla mixed reality

TeamViewer ha annunciato l’acquisizione di Viscopic per ampliare il proprio portafoglio di soluzioni AR con software all’avanguardia per la visualizzazione 3D interattiva e la digitalizzazione del flusso di lavoro grazie alla Mixed Reality (MR).

I clienti della startup con sede a Monaco di Baviera, tra cui le aziende blue-chip Audi, Siemens Energy e Deutsche Bahn, utilizzano le tecnologie altamente innovative di Viscopic per la produzione, la manutenzione, il controllo della qualità e la formazione.

Il software di Viscopic funziona su smart glasses di Mixed Reality come Microsoft HoloLens, così come su smartphone e tablet per supportare i tecnici. Le informazioni digitali come i puntatori 3D o le istruzioni passo-passo possono essere marcati sugli oggetti reali e gli ologrammi, in scala reale, possono essere inseriti negli ambienti di produzione. L’intuitiva soluzione di elaborazione e authoring 3D di Viscopic permette all’utente di creare contenuti di Mixed Reality senza conoscenze specifiche coding, così come la creazione di ologrammi 3D basati su dati CAD o simili.

La suite di prodotti 3D AR di Viscopic sarà integrata nella soluzione TeamViewer Frontline, una suite di soluzioni basate sull’AR utilizzata per digitalizzare i flussi di lavoro e supportare al meglio i tecnici nei reparti di produzione.
TeamViewer Frontline fornisce flussi di lavoro AR e MR, così come funzionalità di assistenza remota lungo tutta la filiera.
I principali casi d’uso includono assemblaggio, ispezione, manutenzione, assistenza remota e carico per la logistica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php