Home Cloud Teamsystem, il cloud è il fattore abilitante per HR e automazione

Teamsystem, il cloud è il fattore abilitante per HR e automazione

La realtà del lavoro, fortemente condizionata da un anno dominato dalla pandemia, è profondamente mutata. Con il lento rientro della situazione emergenziale, sta emergendo uno scenario in cui il lavoro ibrido sarà probabilmente la soluzione d’elezione per molte organizzazioni. In che modo l’HR si sta adattando alla nuova normalità? Una domanda a cui ha risposto Gian Luigi Rizzo, General Manager BU HR Solution di TeamSystem.

 Nel picco dell’emergenza sanitaria, il digitale – insieme al cloud computing – si è rivelato subito una risorsa fondamentale per le imprese che, grazie anche alla capacità di adattamento degli HR, hanno continuato a organizzarsi, pianificare, collaborare, in una parola a fare impresa.

A nostro parere , sottolinea Rizzo, le direzioni HR delle aziende hanno svolto e continueranno a svolgere un ruolo chiave nel prossimo futuro.

Teamsystem, il futuro del lavoro è nel modello ibrido

Probabilmente non si tornerà più a lavorare come prima. Non avremo come oggi un modello 100% in smart working ma si affermerà un modello ibrido. Questo è confermato anche da una ricerca di Gartner condotta su 258 HR Leader, secondo cui solo l’1% degli HR intervistati prevede un ritorno in ufficio full-time per i propri dipendenti.

Dopo più di un anno, infatti, la modalità dello smart working è ormai entrata a far parte della normalità e con i nuovi modelli ibridi che si affermeranno sarà necessario per le aziende adottare sin da subito dei modelli flessibili volti ad assicurare una solida connessione tra sistemi e persone.

 

In questo scenario si inserisce la forte spinta digitale che dovrà essere adottata da tutte le aziende per far fronte alle novità. Secondo l’Osservatorio HR Innovation Practice 2021 della School of Management del Politecnico di Milano, infatti, il 60% dei Direttori HR aumenterà la spesa digitale nel 2021 con un sempre maggiore focus sulla digitalizzazione dei processi, che viene vista come una grande opportunità per incrementare la competitività sul mercato.

La trasformazione digitale e il suo fattore abilitante

La digital transformation coinvolge ormai tutti i tipi di aziende, dalle micro-imprese alle grandi realtà Enterprise. Queste ultime hanno da tempo compreso quanto il cambio di passo e l’adozione di soluzioni digitali fosse l’unica strada per tenere costantemente sotto controllo processi complessi e informazioni in costante evoluzione. I fogli Excel non sono più sufficienti, non offrono aggiornamenti in tempo reale, sono soggetti alla lavorazione manuale e allo scambio e quindi all’errore umano. La digitalizzazione permette di automatizzare molti processi, riducendo il rischio di imprecisioni e garantendo flussi di dati sempre corretti.

Gli HR si sono da tempo fatti promotori del cambiamento digitale nelle grandi organizzazioni. Oggi è tempo di introdurre anche nelle realtà più piccole i vantaggi testati e vissuti in organizzazioni più strutturate, rendendo per tutti possibile quel cambiamento che la pandemia ha richiesto e anticipato.

Gian Luigi Rizzo
Gian Luigi Rizzo

Con quali soluzioni agevolate le organizzazioni, alle prese con forze lavoro distribuite e orari di lavoro sempre più diversificati, fra presenze in sede e lavoro da remoto?

 Abbiamo lanciato sul mercato una nuova soluzione che si chiama TeamSystem HR. Questa piattaforma di ultima generazione permette di controllare ogni fase del processo amministrativo del personale (dall’assunzione alla gestione del rapporto di lavoro fino alla sua cessazione) e di arricchire la proposta di funzionalità verticali, come il welfare, la gestione delle performance e gli aspetti legati alla compensation, alla formazione aziendale, all’organizzazione H&S e alla sorveglianza sanitaria.

TeamSystem HR automatizza i processi offrendo avanzate funzionalità trasversali di reporting e analytics, dashboard con KPI visibili e aggregati (es. risultati di valutazione, turnover, KPI presenze, RAL media, bonus per unità organizzativa), aggiornamenti in tempo reale e cruscotti di controllo innovativi. Un’interfaccia dedicata consente l’integrazione bidirezionale con i sistemi esterni e permette il perfetto allineamento con i sistemi informativi aziendali e la qualità del dato presente in TeamSystem HR.

Nello specifico per la gestione delle presenze TeamSystem HR permette di adeguare il sistema di rilevazione delle stesse a qualunque accordo integrativo aziendale, attraverso il disegno del workflow autorizzativo e fornendo informazioni sempre dettagliate e corrette al modulo paghe. Si riduce così il numero di casi anomali da gestire manualmente, sia per il personale timbrante sia per quello esente. Le analisi statistiche, generabili in completa autonomia, forniscono in modo veloce le informazioni relative ad assenteismo, ore lavorate, saldi etc.

 TeamSystem HR ha lanciato il paradigma  All-in-One: soddisfa infatti la richiesta di gestione di tutti i processi a capo della Direzione Risorse Umane, in un’unica piattaforma in cloud.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php