Sun Solaris x86 da ora in versione Platform Edition

Rilasciata la pacchettizzazione dello Unix di Sun per le architetture Intel.

7 febbraio 2003 Sun Microsystems ha finalmente rilasciato l'attesa Platform Edition di Solaris 9 per processori x86, un anno dopo l'annuncio del previsto ritardo per questo prodotto. Nel gennaio del 2002, infatti, la società aveva palesato l'intenzione di postporre la pacchettizzazione del suo Unix per architettura Intel. La decisione venne accolta da una marea di proteste da parte degli utilizzatori del sistema operativo e un gruppo d'opinione, i Secret Six, si era addiruttura proposto come controparte di Sun in una negoziazione ufficiale. Alan DuBoff, presidente di Software Orchestration e membro dei Secret Six, ha manifestato la propria soddisfazione per il ruolo che la comunità degli utenti è riuscita a svolgere. "Grazie alla disponibilità di Solaris 9 per la piattaforma x86, gli utenti potranno sfruttare i vantaggi di un sistema operativo molto stabile su un hardware a basso costo - ha precisato DuBoff. - Solaris è forte all'interno delle aziende e l'aggiunta della piattaforma Sun One rende la Platform Edition di Solaris ancora più interessante ed efficiente dal punto di vista dei costi". Per Sun, attraverso le dichiarazioni del responsabile dell'area software Jonathan Schwartz, il cambiamento di rotta riflette il costante impegno sul fronte Unix, anche grazie all'allargamento dei suoi molteplici vantaggi ai server x86. "Il potenziale di mercato è in crescita e Sun intende espandere anche sul mercato x86 i suoi prodotti e servizi - ha dichiarato il manager - . Mentre i concorrenti abbandonano il sistema Unix, la strategia Sun assicura ai clienti la continuità e il necessario supporto sull'intera gamma di propri sistemi Sparc e x86, oltre che dei server x86 delle terze parti".
Il nuovo Solaris contrasta le manovre di aziende come Ibm e Hp, che cercano di spostare una crescente percentuale di utenti da Unix a Linux, ma punta anche a conquistare nuovi clienti dal mondo Microsoft, con funzionalità normalmente non presenti sui server Intel. "Solaris non è solo più sicuro ed economico rispetto a Windows - sostiene Schwartz - ma offre un prodotto di recente integrazione come Sun One, oltre a funzionalità di sicurezza e delivery dei contenuti". I prezzi delle versioni commerciali del prodotto partono dai 99 dollari, ma sono previsti anche versioni gratuite per applicazioni non commerciali e un listino prezzi Oem. Solaris 9 Platform Edition include, a costo zero, Sun One Directory Server 5.1, il proxy e le funzionalità firewall di SunScreen 3.2, Enterprise Volume Manager e il supporto di Ipv6. In bundle viene fornito anche Solaris 9 Resource Manager, che da solo costerebbe 1.190 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here