Home Sostenibilità Sostenibilità, gli obiettivi di Vmware nel Global Impact Report

Sostenibilità, gli obiettivi di Vmware nel Global Impact Report

Vmware ha pubblicato il Global Impact Report, il rapporto che evidenzia i più recenti risultati dell’azienda, in linea con l’obiettivo e l’impegno di rappresentare una forza per il bene.

In un periodo di continue sfide globali – dalla pandemia Covid-19, ai cambiamenti climatici, all’incertezza geopolitica e all’ingiustizia sociale – VMware conferma il proprio impegno per creare un mondo più resistente e responsabile per le generazioni future.

Il Global Impact Report evidenzia i risultati chiave e le pietre miliari per gli obiettivi che VMware si era data per il 2020, fissati cinque anni fa.

Dal 2003, il portafoglio prodotti VMware ha aiutato i propri clienti a evitare oltre 1,2 miliardi di tonnellate di emissioni di CO2. Inoltre, la società americana fornisce il 100% dell’elettricità nelle sue strutture globali da fonti rinnovabili.

VMware ha anche ottenuto la certificazione CarbonNeutral Company per due anni consecutivi; più di 22.100 dipendenti VMware hanno supportato più di 10.000 organizzazioni no-profit in 97 Paesi

Infine, grazie alla VMware IT Academy la società ha collaborato con oltre 2.400 istituti di istruzione in 93 Paesi con oltre 48.000 studenti

I clienti utilizzano VMware per avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente
Nel Global Impact Report sono presenti anche i clienti VMware che utilizzano le soluzioni dell’aziende per il bene della società.

Fra i clienti citati anche una realtà italiana, Città metropolitana di Roma Capitale, che sta riducendo la congestione del traffico e diventando una città più smart con l’aiuto delle soluzioni VMware. E

il Netherlands Cancer Institute, che utilizza le soluzioni Vmware per fare ricerca sul cancro e per aiutare i malati a migliorare la loro qualità di vita; e ancora Yorkshire Water, che sta riducendo il consumo energetico grazie a Vmware come parte del suo impegno per la sostenibilità.Il cambiamento globale richiede la collaborazione tra geografie, aziende e comunità per affrontare le sfide strutturali e sistemiche.

Come riconoscimento di ciò, nel 2019 Vmware ha aderito alla più grande iniziativa di sostenibilità aziendale del mondo, il Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC). VMware è allineata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, facendo leva sui principi e sulle priorità per fornire un quadro chiaro e guidare un impatto positivo globale ed esponenziale.

Guardando al futuro, Vmware immagina un futuro equo, inclusivo e giusto, dove la dignità, la salute e il benessere di tutte le persone vengono al primo posto, dove la tecnologia risolve problemi complessi e genera fiducia per tutti coloro che dipendono da essa.

In questo futuro, le aziende e i governi raggiungeranno gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite attraverso l’innovazione sostenibile, la collaborazione e la politica, creando maggiore prosperità e opportunità per tutti. Vmware sta costruendo una base digitale sicura, resistente e sostenibile per un futuro in cui la sua tecnologia avrà un impatto positivo su tutti i suoi stakeholder: dipendenti, clienti, azionisti, cittadini, comunità e il nostro pianeta.

La visione a lungo termine di Vmware per il 2030 è incentrata sui temi di Equity, Trust e Sustainability: la fiducia di tutti gli stakeholder, ispirata dall’impegno per la resilienza, l’etica, la privacy dei dati e la sicurezza intrinseca; accesso equo per tutti alle opportunità del futuro digitale e infrastrutture digitali sostenibili, realizzate attraverso l’efficienza radicale e l’energia rinnovabile, a sostegno della transizione alle emissioni nette zero

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php