Siebel annuncia il prossimo rilascio della versione 7.5

Entro la fine dell’anno sarà disponibile un nuovo aggiornamento della suite di Crm, comprende funzionalità per la gestione delle vendite e del marketing in situazioni di multicanalità, integrando anche l’Erm.

Siebel Systems rilascerà la nuova versione delle sue applicazioni di customer relationship management nel quarto e ultimo trimestre di quest'anno. L'edizione di Siebel 7.5 comprende nuove funzionalità per la gestione delle vendite e del marketing in situazioni di multicanalità, entrando anche nell'ambito specifico della gestione delle relazioni con i dipendenti (Erm).

Contemporaneamente, Siebel a provveduto a codificare centinaia di parametri di “best practice” adatti ai diversi settori merceologici e a integrarli direttamente all'interno del suo ambiente. «Abbiamo cercato di espanderci, sempre all'interno della nostra base utenti, dal Crm propriamente detto in direzione dell'Erm e degli strumenti analitici», ha afferrato il responsabile marketing del prodotto per i mercati europei di Siebel, Neil Morgan. «Per noi Siebel 7.5 è solo l'inizio di un radicale processo di cambiamento in direzione di un approccio ancora più ampio e generalizzato al Crm» e la codifica delle best practice ricavate dall'analisi delle migliori aziende dei vari settori è un importante elemento di questa innovazione ha concluso Morgan. In passato Siebel aveva già offerto il parziale supporto dei Web services e dell'integrazione attraverso la sua Universal Application Network.

L'edizione 7.5 aggiunge a questo ambiente integrato il supporto di Soap e del Web services description language (Wsdl). Inoltre Siebel Crm 7.5 offrirà la compatibilità, nel quadro delle applicazioni di eBusiness di Siebel, tra le applicazioni scritte per J2ee e quelle sviluppate per Microsoft .Net. Concorrenti come Sap e PeopleSoft sembrano disposti ad aderire alla realtà degli open standard, ma Siebel ribadisce che la richiesta di una piena interoperabilità con i programmi Microsoft è in cima alla lista di esigenze manifestate dalla clientela, costituita secondo Siebel da circa 3.500 aziende di tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome