Home Prodotti Hardware Sicurezza Windows 10 sul “nuovo” Getac T800

Sicurezza Windows 10 sul “nuovo” Getac T800

Pensato per chi lavora in ambienti difficili e poco spaziosi, il Getac T800, già proposto sul mercato dalla società del gruppo Mitac Synex, si rinnova grazie al processore Intel Atom e alla sicurezza Windows 10, che lo rendono un tablet fully rugged di ultima generazione.

In tal senso, il T800 dotato di copertura in gomma antiscivolo, che ne facilita anche l’impugnatura, è protetto al momento dell’avvio dal TPM 2.0, che monitora il sistema garantendo l’assenza di malfunzionamenti, prima di cedere il controllo al sistema operativo, mentre BitLocker protegge i dati archiviati, in transito e in uso.

A loro volta, le soluzioni di autenticazione multifattoriale, come il lettore SmartCard ed Rfid, operano in maniera congiunta con i sistemi di protezione dell’identità di Microsoft Windows 10, Microsoft Passport e Credential Guard, per proteggere ulteriormente il sistema.

Ancora caratterizzata da design sottile ed ergonomico, touchscreen da 8,1’’ e display LumiBond 2.0, l’attuale versione monta batteria opzionale SnapBack con design hot swap, i cui optional includono un lettore 2 in 1 per SmartCard e Rfid/Nfc o, in alternativa, un lettore 2 in 1 per SmartCard e bande magnetiche.

Rivolto a operatori e tecnici che lavorano in outdoor, l’ultimo nato si conferma, come il suo predecessore, conforme agli standard MIL-STD 810G e IP65 di resistenza a pioggia, polvere, vibrazioni, urti, cadute da quasi due metri e temperature estreme, mentre la tecnologia Wi-Fi 802.11ac dual band e l’opzione 4G assicurano una connettività affidabile.

Ergonomicamente progettato per essere utilizzato con una mano, Getac T800 offre a tecnici e operatori che raccolgono dati sul campo una Webcam Full HD per videoconferenze di qualità e una fotocamera posteriore da 8 megapixel con un flash a Led per immagini e video nitidi, mentre lo slot di espansione può essere configurato per varie soluzioni opzionali, come il lettore di codici a barre 1D e 2D, l’interfaccia RS-232, la connessione LAN o il lettore MicroSD.
Da qui una vasta gamma di applicazioni, come quelle offerte alle docking station per veicoli di Gamber-Johnson e Havis, che offrono porte per antenna con tripla funzionalità Pass-Through, grazie alla quale è possibile collegare simultaneamente anche antenne high-gain GPS montate sul tettuccio per individuare con precisione la propria posizione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php