Segnali di rallentamento per la telefonia cellulare

Lo dice Strategy Analytics, che parla di una crescita nell’ordine del 10% contro il 44% dello scorso anno. Si avvia alla fase conclusiva il ciclo di sostituzione.

Non è solo una questione di saturazione del mercato, ma anche di
rallentamento generale dell'economia.
Il fatto è, comunque, che l'ultimo
report presentato da Strategy Analytics sul mercato
della telefonia cellulare
segnala un rallentamento generale sia nelle
vendite di dispositivi sia nel numero dei nuovi abbonamenti attivati.
E così,
la società di analisi parla di 172 milioni di unitò vendute nei primi tre mesi
dell'anno, in crescita del 10% rispetto al pari periodo dello scorso anno,
quando però l'incremento era stato del 44%.
Diverse le cause.
In
particolare, Strategy Analytics sottolinea come il ciclo di sostituzione dei
vecchi modelli monocromatici con quelli nuovi a colori si sta avviando verso la
fase conclusiva.
Ma al di laà delle cifre, quel che sottolinea la società è
che questo clima di rallentamento, se pure ancora moderato, rischia di
avere come effetto un incremento della competizione tra produttori e tra
operatori. Competizione inevitabilmente giocata sul
downpricing.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome