Schiarita: Carl Icahn entra nel board di Yahoo

Accordo raggiunto tra Carl Icahn e il board di Yahoo: niente proxy fight, niente esautorazione del board. Si lavora sulle candidature.

Una prima schiarita nei turbolenti rapporti che settimane oppongono Carl Icahn al board direttivo di Yahoo arriva in queste ore con un comunicato pubblicato sul sito della società.

Yahoo annuncia infatti di aver raggiunto un accordo con l'azionista impegnato in una battaglia per esautorare l'intero board, accordo in base al quale nel corso dell'assemblea annuale degli azionisti otto dei nove membri si presenteranno per una eventuale rielezione, mentre Carl Icahn entrerà a far parte del consiglio di amministrazione.

Il consiglio verrà a sua volta ampliato a undici membri e i due mebri mancanti verranno scelti dal board da una rosa di nomi proposta dallo stesso Carl Icahn, tra i quali figura tra gli altri Jonathan Miller, già presidente e Ceo di Aol.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here