Sap fa marcia indietro su Jive

La società blocca una trattativa per rilevare gli asset di Jive, che le avrebbe consetito di rafforzare la sua offerta in ambito business social tool. Troppa sovrapposizione.

Poteva essere una acquisizione da oltre un miliardo di dollari.
Invece, secondo quanto riporta in queste ore Bloomberg, le trattative si sono arenate.

Nelle scorse settimane Sap aveva confermato di essere in trattativa per acquisire gli asset di Jive Software, società che sviluppa applicazioni in ambito social per il mondo enterprise, con l'obiettivo di integrare nuovi tool di collaboration alla sua offerta Jam, a sua volta sviluppata dopo l'acquisizione degli asset di SuccessFactors.
L'operazione non sarebbe però più destinata ad andare in porto.
A un più attento esame infatti, Sap avrebbe rilevato che l'offerta di Jive Software presenterebbe troppi punti di sovrapposizione con il suo portafoglio e l'operazione rischierebbe di non portare alcun vantaggio immediatamente misurabile in termini di guadagno di market share.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here