Home Cloud SaaS, Palo Alto Networks vara la sicurezza di nuova generazione

SaaS, Palo Alto Networks vara la sicurezza di nuova generazione

Palo Alto Networks ha presentato il CASB (Cloud Access Security Broker) di prossima generazione, per innalzare il livello di sicurezza SaaS e abilitare gli attuali strumenti di lavoro ibridi.

Poiché le applicazioni SaaS, in particolare i moderni strumenti di collaborazione, potenziano una forza lavoro ibrida in rapida espansione, i team di sicurezza stanno facendo fatica a mantenere il passo con questo ritmo, ha messo in evidenza Palo Alto Networks.

E la società di cybersecurity ha aggiunto: le soluzioni di security SaaS legacy si concentrano sulla conformità, non sulla sicurezza. E sono state sviluppate quando l’universo delle applicazioni era molto più ridotto e prevedibile, lasciando molti degli strumenti di oggi senza protezioni adeguate.

Palo Alto Networks next-generation CASB aiuta le organizzazioni ad abilitare l’adozione sicura del SaaS (Software-as-a-Service) proteggendo automaticamente le nuove applicazioni.

Nonché proteggendo accuratamente i dati sensibili in tempo reale e bloccando le minacce note e sconosciute con capacità di rilevamento e prevenzione allo stato dell’arte.

Palo Alto Networks

Palo Alto Networks ha integrato pienamente il next-gen CASB nella sua soluzione Secure Access Service Edge Prisma SASE, e in tutti i form factor dei next-generation firewall dell’azienda, per fornire ai clienti una serie di vantaggi.

Innanzitutto, quello di visualizzare e proteggere migliaia di applicazioni SaaS automaticamente. Ciò include il supporto per il più ampio spettro di app non autorizzate, tollerate e sanzionate, comprese quelle per la collaboration.

Poi, la protezione accurata dei dati sensibili in tempo reale, grazie a una DLP di livello enterprise cloud-delivered, ora con machine learning, riconoscimento ottico avanzato dei caratteri ed elaborazione del linguaggio naturale.

La soluzione di Palo Alto Networks aiuta a fermare le minacce note, sconosciute e zero-day con una piattaforma di sicurezza completa e cloud-delivered, basandosi su quindici anni di esperienza e innovazione nell’analisi e nella prevenzione del malware da parte dell’azienda.

Il next-generation CASB di Palo Alto Networks è disponibile ora per firewall, e sarà disponibile attraverso Prisma Access nel mese di gennaio 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php