Ridurre l’Opex? No, i Cio europei vanno su cloud per l’agilità

Una ricerca di Brocade mostra che un’azienda su due considera il cloud per migliorare le performance, non solo per risparmiare.

Da una nuova ricerca di Brocade, che ha interpellato 450 Cio europei tra gennaio e febbraio 2011, emerge che il 48% delle aziende ha già implementato un’architettura cloud, mentre più della metà indica la flessibilità aziendale come il principale motivo della scelta.
Il risparmio come motivo fondante, in termini di spese operative e di capitale, è indicato rispettivamente solamente dal 16% e 14%.

La ricerca indica che un ulteriore 31% ha in programma di iniziare il processo di migrazione al cloud entro il prossimo anno.

Delle aziende che hanno già scelto le applicazioni cloud, l’85% dichiara di voler scalare ulteriormente le implementazioni nei prossimi 12 mesi per gestire processi critici come il backup o il ripristino dei dati.

Tuttavia, il lavoro per incentivare l’adozione delle tecnologie cloud deve continuare, dato che almeno due aziende su tre hanno ancora dubbi sull’effettiva sicurezza del cloud computing.

Dalla ricerca emerge anche che oltre nove aziende su dieci delle aziende che utilizzano il cloud sono soddisfatte dei risultati e che solo il 12% afferma di non avere intenzione di migrare al cloud computing.

Le prime tre applicazioni attualmente implementate nella cloud sono la gestione delle e-mail (41%), il backup dei dati e il disaster recovery (35%) e lo storage (34%).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here