Marcello Cordioli Cio europeo dell’anno

Il Cio di Permasteelisa premiato insieme a Daniel Lebeau di Gsk Biologicals e Pascale Avargues, del Comune di Bordeaux.

Marcello Cordioli Cio di Permasteelisa è stato insignito del riconoscimento di Cio europeo dell’anno, per la categoria Business Process Driven.
Cordioli è stato premiato insieme a Daniel Lebeau, Cio di GlaxoSmithKline Biologicals e Pascale Avargues, Direttrice dei Sistemi informativi del Comune di Bordeaux.

I tre vincitori sono stati selezionati da un gruppo di 15 finalisti
Il premio è stato assegnato da Cionet, business network dei Cio europei, che per l’Italia ha come partner NextValue, e indetto in collaborazione con la business school internazionale Insead.

Come i suoi colleghi Cordioli ha ricevuto il riconoscimento a Bruxelles dal Commissario Europeo responsabile per l'Agenda Digitale, Neelie Kroes, nel corso dell’evento Cio City.

Nella stessa occasione Insead e CioNet hanno presentato uno studio sul ruolo strategico del Cio derivante da un’analisi di 130 professionalità in sette paesi europei e da interviste a 14 manager, una ricerca che ha preso in esame la gestione dei servizi It, il lavoro con il personale non tecnologico, l’intervento sui processi di business e le relazioni con utenti interni e partner.

Nella motivazione al premio redatta da Insead si sottolinea l’abilità di Cordioli nell’utilizzo dell’It a supporto del business, internamente all’azienda, concorrendo alla creazione di una organizzazione più efficiente, ed esternamente, ossia abilitando quei processi che favoriscono la capacità di innovazione della propria organizzazione verso i clienti.

Una nota di Google evidenzia che l’azienda di costruzioni di Vittorio Veneto è stata tra le prime in Italia ad adottare la soluzione cloud Google Apps, rendendola disponibile a oltre 3500 dipendenti di tutto il mondo già nel 2008.

Marcello Cordioli interverrà a Milano alla presentazione del Cloud Computing Report 2011 di NextValue il prossimo 7 aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here