Microsoft in aiuto a Walmart per contrastare Amazon

Walmart ha stabilito una partnership strategica con Microsoft per accelerare ulteriormente la propria trasformazione digitale e trovare una risposta tecnologica alle azioni di Amazon nel retail. Microsoft, in sostanza, sarà il provider cloud strategico del retailer americano.

Come ha affermato Doug McMillon, CEO di Walmart, in una nota, "L'impegno di Walmart nei confronti della tecnologia è incentrato sulla creazione di modi convenienti per consentire ai clienti di acquistare e consentire agli associati di fare il loro lavoro in modo migliore. Il cloud, l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale ci faranno lavorare in modo più intelligente, crediamo che Microsoft sarà un partner forte nel guidare la nostra capacità di innovare ulteriormente e più rapidamente".

Per Satya Nadella, CEO di Microsoft il retailer americano è già sulla buona strada: “è un rivenditore pioneristico, impegnato a responsabilizzare i propri dipendenti e offrire la migliore esperienza per i propri clienti, ovunque essi siano".

Walmart infatti utilizza già i servizi Microsoft per applicazioni e carichi di lavoro critici e ora sta avviando un'ampia serie di progetti di innovazione cloud che sfruttano l'apprendimento automatico, l'intelligenza artificiale e le soluzioni di piattaforma dati per un'ampia gamma di servizi esterni rivolti ai clienti e applicazioni aziendali interne.

La tecnologia flessibile e scalabile di Microsoft dovrà accrescere in modo significativo la capacità di esecuzione in tre aree chiave: trasformazione digitale, innovazione, modo di lavorare,

Trasformazione digitale: l'investimento in Azure è la continuazione del percorso cloud di Walmart e si estende alla famiglia di marchi e alle attività internazionali di Walmart, consentendo loro di sfruttare il cloud pubblico di Microsoft per aveer capacità di calcolo, gestire i carichi di lavoro in un ambiente elastico, avere accesso a nuovi strumenti, avere un ambiente cloud nativo e quindi gestire i costi.

Walmart ha selezionato l'intera gamma di soluzioni cloud Microsoft, tra cui Microsoft Azure e Microsoft 365 per l'utilizzo a livello aziendale per aiutare a standardizzare i marchi dell'azienda. I tecnici Walmart e Microsoft collaboreranno alla fase di valutazione, sviluppo e supporto per spostare centinaia di applicazioni esistenti su architetture native cloud. Ad esempio, per far crescere e migliorare l'esperienza online, la società migrerà una parte significativa di walmart.com e samsclub.com in Azure, compreso il check-out cloud che consentirà a Walmart di crescere con l'aumento della domanda dei clienti e raggiungere più mercati globali che mai.

Innovazione: Walmart creerà una piattaforma IoT globale su Azure, per esempio per collegare i sistemi di refrigerazione per ridurre l'utilizzo di energia in migliaia di negozi negli Stati Uniti, applicherà l'apprendimento automatico a migliaia di camion per gestire la supply chain .

Modo di lavorare: Walmart promuove una cultura collaborativa, responsabile e agile. Per fare ciò, è fondamentale disporre di strumenti che incoraggino tali abilità e caratteristiche. Il retailer sta investendo nelle sue persone con un'implementazione graduale di Microsoft 365 che fornisce agli associati gli strumenti di produttività per promuovere una cultura di collaborazione, creatività e comunicazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome