Red Hat offre Advanced Server in versione economica

L’azienda ha presentato Enterprise Linux Es per server di fascia bassa a uno o due processori. Pronte anche le versioni di Enterprise Linux per processori Itanium.

12 marzo 2003 Nuova versione economica e nuovo nome per Advanced Server: Red Hat ha presentato, infatti Enterprise Linux Es per server di fascia bassa a uno o due processori. Mark De Visser, vice president marketing di Red Hat, ha spiegato che la società si è trovata davanti all'esigenza di introdurre una versione entry-level della piattaforma, che costa dai 349 agli 800 dollari l'anno a seconda dei livelli di supporto.

La linea Enterprise Linux comprende anche una versione Ws per workstation a uno o due processori, a costi che variano dai 179 ai 299 dollari l'anno. I prodotti sono certificati per essere impiegati con macchine Ibm, Dell Computer e Hewlett-Packard e software forniti fra li altri da Oracle, Veritas, Bmc e Borland.
Presentate anche le versioni di Enterprise Linux per processori Itanium: la versione AS viene offerta a prezzi variabili dai 1999 ai 2999 dollari all'anno, sempre a seconda del livello di supporto.

Per Michael Dortch, analista di Robert Frances Group, il rilascio della versione economica è una prova del fatto che Red Hat si sta adattando alla realtà del business. «Mi sembra che Red Hat abbia ascoltato i clienti e stia rispondendo alle loro esigenze - ha dichiarato Dortch - e questa è un'autentica notizia».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome