Recuperare i dati dai database Oracle

Kroll Ontrack potenzia i servizi di recupero da database e log corrotti, file system di Asm danneggiati e database persi o cancellati.

Kroll Ontrack, annuncia di aver esteso e migliorato le capacità del servizio Ontrack Data Recovery per i sistemi Oracle.

Lo ha fatto confortata da un sondaggio condotto da Database Trends and Applications che indica che tra gli utenti di database Oracle, nove intervistati su dieci hanno confermato una crescita del database mentre il 6% degli intervistati ha registrato una crescita annua del 50% o più.

Con l'aumentare del numero di aziende che usano database Oracle per esigenze di storage, è sempre più richiesta la disponibilità di fornitori di recupero dati che conoscano questi sistemi.

Gli ingegneri di Ontrack Data Recovery ora dispongono di soluzioni per interventi di recupero dati da database e log corrotti di Oracle, con il supporto della maggior parte delle tipologie di dati e database Oracle attualmente in uso, comprese le versioni 8, 8i, 9i, 10g e 11g che lavorano su entrambe le piattaforme x86 e Solaris.

Kroll Ontrack può recuperare dati Oracle memorizzati su file system danneggiati di gruppi di dischi Automatic Storage Management, compresi i casi in cui le strutture dei volumi Asm sono state danneggiate o sovrascritte.

Gli specialisti sono in grado di recuperare file di database Oracle cancellati o persi, anche nel caso in cui i metadata sono stati sovrascritti.

Utilizzando strumenti e procedure proprietarie gli ingegneri sono in grado di cercare i dati Oracle grezzi (raw) nello spazio libero, ricostruire i file del database originale ed estrarre i dati, permettendo di importare le informazioni recuperate in un nuovo database.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here