Premiata l’expertice di Teorema nel private cloud

Dopo la certificazione “Management and Virtualization”, il system integrator Gold Competency Partner di Microsoft è uno dei 10 partner italiani cui è consentito l’accesso al datacenter Acer di Lugano per toccare con mano le nuove tecnologie.

È annoverata nella rosa dei dieci partner italiani cui Microsoft concede l'accesso al datacenter Acer di Lugano Teorema Group, system integrator attivo nella consulenza informatica che ha scelto di focalizzarsi nell'offerta di soluzioni e servizi in ambito virtualizzazione e private cloud.

Chiuso il 2012 annoverando nel proprio curriculum una nuova sede di Slovenia e l'ingresso a carnet di clienti del calibro di TechInt, Abb e Valentino Fashion, la società di cui Michele Balbi è presidente, sta così mettendo a frutto i plus derivanti dall'ottenimento della certificazione “Management and Virtualization” conseguita già la scorsa primavera aderendo al programma messo a punto da Microsoft per fornire l'accesso a importanti aggiornamenti, risorse e strumenti sulle tecnologie di gestione e virtualizzazione della casa di Redmond.

Le stesse che, dalla Svizzera, sarà possibile far toccare con mano a clienti attivi nei settori manufacturing, finance e fashion, in target con il mood mostrato da Teorema che, in qualità di Gold Competency Partner di Microsoft, intende offrire la sperimentazione dal vivo a utenti selezionati per testare direttamente nei laboratori le nuove tecnologie che abilitano al private cloud.

Una strada, quella intrapresa, che ha già accresciuto del 5% il numero delle figure specialistiche con expertise sui progetti di virtualizzazione all'interno dell'azienda che, anche grazie alla certificazione conseguita, ha riportato un aumento del 35% nel numero di nuovi progetti sviluppati da chi la nuvola se la vuole creare in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome