Pc: Hp conferma le due linee

Come dichiarato in più occasioni, Hp mantiene vivi i due marchi nella propria offerta pc. Più ridotto il gap tra le linee, grazie alle numerose funzionalità aggiuntive, per le quali l’azienda sta oggi scegliendo una politica di prezzo sempre più aggressiva.

9 giugno 2003 Nel corso delle prossime
settimane, Hp dovrebbe rilasciare numerose novità, sia per
quanto riguarda la linea Compaq Presario, sia per quanto
riguarda gli Hp Pavillon.
Con i nuovi annunci. Hp da un lato
aumenterà la differenziazione tra le due linee, per quanto concerne estetica,
prestazioni, prezzo, ma dall'altro eviterà di elevarne una a un rango superiore
rispetto all'altra. Anzi, l'intenzione dell'azienda è quella di creare anche
qualche punto di sovrapposizione tra le due famiglie, con l'obiettivo di offrire
maggiore scelta ai clienti che acquistano nelle superfici retail.
In ogni
caso, la linea comune è quella di offrire più potenza a pari prezzo.
Per 999
dollari, ad esempio, il nuovo Pavillion a250n, con uno chassis blu scuro e
inserti blu metallizzato, monta un processore Pentium 4 a 2,66 GHz, 512 Mb di
Ram, hard disk da 120 Gb, masterizzatore di Dvd, scheda grafica Nvidia con 64 Mb
di Ram, un lettore di schede 6 in 1 e porte Usb.
I Compaq Presario, invece,
saranno rinnovati con nuove configurazioni con processore Celeron da 2,4 a 2,6
GHz e prezzi da 399 a 499 dollari. Per 999 dollari, invece, dalla fine di luglio
dovrebbe essere disponibile una versione con monitor Lcd da 15".
Di fatto,
riporta la stampa statunitense, l'analisi completa dell'offerta evidenzia una
forte similarità per quanto concerne le caratteristiche di base, accompagnata
però da maggiore varietà nelle opzioni, così da garantiore all'utente più scelta
e ad Hp maggiore visibilità sugli scaffali dei retailer.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome