Home Cloud OVHcloud Connect, nascono le connessioni private sicure in multicloud

OVHcloud Connect, nascono le connessioni private sicure in multicloud

Le strategie multicloud che combinano più fornitori, insieme a quelle di cloud ibrido, che uniscono ambienti cloud privati, pubblici e/o on premise fanno precepire come necessarie connessioni sicure.

OVHcloud facilita l’accesso a queste tecnologie con OVHcloud Connect Provider, una soluzione sviluppata in collaborazione con Equinix nata per semplificare l’implementazione di architetture multicloud o ibride interconnettendo i vari ambienti cloud aziendali con i data center OVHcloud in tutto il mondo.

Contestualmente viene lanciato OVHcloud Connect Direct, soluzione che permette, in una modalità sicura, di creare un cloud ibrido decentralizzato tramite connessioni dirette e private tra i data center OVHcloud e il sistema informativo on premise .

Gli utenti che utilizzano le soluzioni OVHcloud beneficeranno ora di una copertura globale, con oltre 700 punti di presenza (PoP) per l’interconnessione dei loro servizi con i fornitori scelti. A propria volta OVHcloud avrà un profilo più elevato presso i PoP di Equinix.

Chi desidera interconnettere i propri servizi con OVHcloud Connect può scegliere il numero di connessioni private e la capacità di traffico di ogni collegamento (da 200 Mbps a 10 Gbps). Il traffico sulla rete OVHcloud è compreso nei canoni stabiliti, rendendo i costi trasparenti e prevedibili per ogni cliente.

Le soluzioni OVHcloud Connect forniscono una connessione completamente privata all’infrastruttura di OVHcloud in Europa da qualsiasi parte del mondo. Queste soluzioni saranno presto disponibili in Canada, Australia, Singapore e Stati Uniti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php