Oracle sfodera l’analisi a misura di Cpm

La nuova applicazione Enterprise Planning e Budgeting, che poggia sul motore 9i, sostituisce le attuali Financial e Sales Analyzer.

12 ottobre 2004

Oracle ha rilasciato una nuova applicazione di analisi che va a sostituire le attuali Financial Analyzer e Sales Analyzer.


Con la nuova offerta, chiamata Enterprise Planning e Budgeting (o Epb, secondo la moda anglosassone), la società intende chiaramente aumentare le proprie capacità nel dominio del corporate (o business) performance management, andando a rompere le uova nel paniere a molti fornitori di Bi e di Erp che, a loro volta, si stanno concentrando sul medesimo tema.


Enterprise Planning e Budgeting dovrebbero automatizzare la pianificazione finanziaria e i processi di budgeting trasversalmente alle aziende, assistendole nella definizione di strategie tattiche. Per fare ciò, l'applicazione fa perno sulle capacità Olap (Online analytical processing) del database 9i, con cui viene venduta, diversamente da quanto fanno le "vecchie" Financial Analyzer e Sales Analizer che, invece, poggiano su Express, il server Olap della società.


A questo primo, importante, fattore differenziale, che apporta capacità di monitoring delle attività in tempo reale (funzionalità di cui Oracle difettava, secondo gli analisti), si aggiungono le funzionalità specifiche di reporting e di presentazione dei dati multidimensionali incorporate nella nuova proposta, con la presenza di alcuni grafici preconfigurati, relativi a tematiche di comune interesse. Il look and feel della nuova soluzione dovrebbe essere molto simile quello di Discoverer, il sistema di reporting della società.


Per supportare le aziende nel passaggio ai due differenti engine di database, sono previsti alcuni tool che consentono la migrazione di dati, report e altri elementi da Financial Analyzer e Sales Analyzer alla nuova applicazione Epb. L'aggiornamento per le attuali licenze degli Analyzer, tra l'altro, dovrebbe essere gratuito. Oracle, comunque, garantisce il supporto a queste applicazioni fino a alla metà del 2006, con qualche possibilità di estensione fino al 2008.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here