Oracle punta sul midmarket, anche negli Usa

L’E-Business Suite Special Edition, versione “ridotta” della suite di applicazioni aziendali, arriva ora sul mercato nordamericano. Con il compito di contrastare l’Erp di Microsoft.

29 settembre 2004

Oracle vuole rilanciare sul piatto dello small e medium business, andando magari a rompere le uova nel paniere a Microsoft. La mossa riguarda il mercato nordamericano, dove la società di Larry Allison sta dettando precise direttive ai propri partner (circa 2.800) per promuovere l'E Business Suite Special Edition, versione pacchettizzata e preconfigurata delle applicazioni della gamma 11i di taglio alto che arriva ora anche in Usa e che, a detta di Oracle, vanta già ampio credito tanto in Europa che in Asia, dove è disponibile dal 2002.


La Special Edition compete direttamente con l'offerta Great Plains delle Microsoft Business Solutions.


Per promuovere la suite, Oracle ha rivisto al ribasso il suo prezzo di ingresso, che ora è pari a 149 dollari per utente. Il target ideale per l'offerta, che prevede licenze per un numero di utenti compreso tra 10 e 50, è stato inentificato dalla società nelle aziende con fatturato fino a 250milioni di dollari. Target che, già ora, rappresenta il 40% della clientela dell'E-Business Suite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here