Oracle proroga ancora l’offerta per PeopleSoft

E’ slittata dall’8 al 22 ottobre la data entro la quale gli azionisti della società di Pleasanton potranno decidere se cedere le proprie azioni.

Ennesima estensione temporale per l'offerta di acquisto delle azioni PeopleSoft da parte di Oracle. Ora gli azionisti avranno tempo fino al 22 ottobre prossimo per decidere se cedere le proprie quote alla casa di Larry Allison, per 21 dollari ad azione. La scadenza precedentemente fissata era l'8 ottobre.


Nella sua offerta inizale, nel giugno 2003, Oracle offriva 16 dollari ad azione, mentre il massimo storico è stato raggiunto in febbraio con 26 dollari. Nella giornata di ieri le azioni della società di Pleasanton hanno chiuso a 22,53 dollari per azione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here