Oracle-Salesforce: Ellison e Benioff tornano amici

Sotterrano l’ascia di guerra i due ex-nemici e annunciano una collaborazione che dovrebbe durare per i prossimi nove anni. Tema centrale: il cloud.

Se con Microsoft nei giorni scorsi si è parlato di disgelo, chi ha memoria delle passate diatribe tra Oracle e Salesforce, spesso giocate anche a livello di contrapposizione personale tra i due Ceo Larry Ellison e Marc Benioff, oggi non può fare a meno di evocare l’immagine di un’ascia di guerra sotterrata.

Perché dopo l’annuncio dei giorni scorsi della partnership con Microsoft, è arrivato anche il momento della presentazione pubblica del progetto di collaborazione con Salesforce.
Il focus, anche in questo caso, è il cloud e i due ex-rivali, che gli scorsi anni non si sono certo risparmiati bordate, hanno riconosciuto il passato comune, prima che Benioff lasciasse il suo ruolo e il suo posto in Oracle per dare vita a Salesforce.
E lo hanno fatto non senza ironia, riconoscendo che forse questa collaborazione metterà fine alle reazioni un po’ sopra le righe del passato.
O forse no, visto che l’intenzione dichiarata di Ellison è quella di ”continuare a essere divertenti, stando ben attenti che il divertimento non ci distragga dal lavoro comune”.

Tralasciando gli aspetti di costume, che comunque contrbuiscono a rendere l’idea del clima nel quale si stanno sviluppando le nuove partnership, il senso dell’alleanze sta tutto nella parola ”integrazione”: Oracle integrerà alcune delle sue soluzioni cloud nei prodotti di Salesforce, in particolare l’integrazione riguarderà Salesforce.com e l'offerta cloud Oracle Fusion HCM e Financial, mentre Salesforce a sua volta intensificherà sia l’utilizzo di prodotti Oracle al proprio interno, sia lo sviluppo di offerte standardizzate sulla proposition di Oracle in ambito Exadata, Oracle Database e sulla Java Middleware Platform.
L’accordo ha una durata di nove anni e riguarda tanto le applicazioni, tanto la piattaforma, tanto l’infrastruttura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here