Oracle: paura per il calo delle licenze software

Il vertice, Larry Ellison, anticipa probabili ricadute negative degli ultimi eventi internazionali.

Oracle prende in seria considerazione la minaccia di un ulteriore calo nelle licenze software. Dopo i recenti attacchi terroristici, infatti, le ricadute sull'economia si fanno sentire. Il vendor ha chiuso il primo trimestre con profitti in crescita ma fatturati in calo. Le licenze software, nel corso del periodo, sono calate dell'8% e il Ceo ha anticipato agli analisti di Borsa che "la situazione sembra destinata a peggiorare nel corso del secondo quarter per effetto degli eventi di New York". La società ha anche posticipato la discussione dei risultati di bilancio in segno di rispetto verso le vittime dei disastri. Alcuni impiegati Oracle, infatti, sono ancora formalmente dispersi tra le macerie delle Twin Towers e Todd Beamer, un manager della società di Redwood Shores, si trovava su uno degli aerei dirottati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome