Oracle: Larry Ellison non è più il Ceo

Probabilmente è il Ceo più longevo della Silicon Valley, maoggi ha deciso per un cambio di rotta. Le redini di Oracle nelle mani di Hurd e Safra Catz. Pr sé Ellison vuole il ruolo di CTO.

La notizia arriva quando mancano pochi giorni all'apertura dell'edizione 2014 di Oracle OpenWorld, l'evento che ogni anno richiama a San Francisco clienti e partner di Oracle provenienti da ogni parte del mondo.

Larry Ellison, 70 anni, fondatore e unico Ceo della società fin dal 1977, ha lasciato l'incarico con effetto immediato, lasciando la responsabilità della conduzione dell'azienda a Mark Hurd e Safra Catz, suoi riporti diretti e di fatto gli executive più influenti nel management board dell'azienda.

Non si tratta, chiariscono in queste ore le agenzie, di un abbandono della società: Ellison resta in Oracle ma per se stesso mantiene il ruolo di presidente esecutivo e, ancor più importante, di Chief Technology Officer.

Ellison, dunque, sceglie di focalizzarsi sulla sua passione: ingegnerizzazione di prodotti, sviluppo tecnologico, sviluppo strategico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome