Home Prodotti Software Oracle rilascia Fusion Marketing, il Crm è automazione

Oracle rilascia Fusion Marketing, il Crm è automazione

Oracle ha annunciato Fusion Marketing, soluzione di marketing automation che consente di creare campagne che usano i tradizionali canali di marketing e pubblicità per l’intero processo di qualificazione e conversione dei lead.

Fusion Marketing utilizza l‘intelligenza artificiale per valutare automaticamente i lead a livello di account, prevedere quando i consumatori sono pronti a parlare con un venditore e generare un’opportunità di vendita qualificata in qualsiasi sistema Crm.

Per Rob Tarkoff, vicepresidente esecutivo e direttore generale, Oracle Advertising e Customer Experience, “È tempo di pensare in modo diverso al marketing e all’automazione delle vendite in modo da poter trasformare il Crm in un sistema che funzioni sia per il marketer che per il venditore. Non si tratta di previsioni e rollup o di uno strumento di reporting per vedere come sta andando la forza vendita, ma piuttosto di trasformare il Crm in un sistema che aiuta i venditori a vendere“.

Fusion Marketing, fa sapere Oracle, semplifica e accelera la creazione e l’esecuzione di campagne di marketing automatizzando il processo end-to-end di lead generation e qualifica.

Con Fusion Marketing il marketer deve poter creare ed eseguire campagne con messaggi coerenti attraverso i canali pubblicitari e di posta elettronica, in pochi minuti.

Al riguardo, Paolo Massimiliano Sivo, recentemente nominato Cloud CX Country Leader di Oracle Italia, sottolinea come  “L’esperienza che vive la maggior parte dei professionisti che si occupano di vendite B2B all’interno delle aziende è avere un sistema Crm utile a strutturare un processo ma meno funzionale nel generare nuove opportunità e, man mano che i processi di acquisto B2B si fanno più complessi, questa disconnessione tra vendite e marketing diventa una sfida sempre più grande. Oracle Fusion Marketing, aiuterà proprio ad allineare le esigenze delle vendite con quelle del marketing fin dalla creazione delle campagne digital, perchè rendono il processo fortemente orientato ai KPI di vendita”.

Le campagne con Fusion Marketing

Fusion Marketing, spiega Oracle in una nota, guida il marketer attraverso l’intero processo di creazione ed esecuzione della campagna.

Creazione di un pubblico di destinazione di contatti noti: i marketer possono selezionare un prodotto o servizio che è al centro della campagna, quindi selezionare un elenco di contatti noti da qualsiasi sistema CRM.

Espandere il pubblico: Fusion Marketing genererà automaticamente un profilo del pubblico altamente mirato da utilizzare nella pubblicità online per indirizzare le persone potenzialmente rilevanti per la tua campagna, ma sconosciute al tuo database di contatti.

Identificazione delle migliori referenze dei clienti: in base al focus della campagna e al settore specifico di ciascun cliente, Fusion Marketing consiglia le migliori storie di riferimento da promuovere nella campagna.

Semplificazione della configurazione della campagna: Fusion Marketing fornisce un’unica interfaccia utente per assegnare tutte le risorse della campagna necessarie per eseguire la campagna tramite e-mail, pagine di destinazione del sito Web e canali pubblicitari. In precedenza, le aziende dovevano fare affidamento su più sistemi per farlo.

Lancio della campagna: l’operatore di marketing può impostare facilmente il budget pubblicitario, le date di inizio e di fine e lanciare la propria campagna.

Monitoraggio dei risultati: una dashboard predefinita che fornisce agli esperti di marketing visibilità in tempo reale sulle prestazioni della campagna.

Dopo il lancio delle campagne, Fusion Marketing automatizza la generazione e la qualificazione dei lead.

Micrositi di campagne personalizzate: e-mail e annunci portano le persone a una pagina di destinazione di tipo microsito, generata automaticamente per ogni campagna, che include riferimenti cliente personalizzati per soddisfare il settore e l’interesse del cliente.

Qualifica dei lead basata sull’intelligenza artificiale: Fusion Marketing monitora il coinvolgimento su tutti i canali della campagna, tra cui e-mail, annunci online e visite al microsito. Poiché l’interesse a livello aziendale è ciò che conta, Fusion Marketing qualificherà l’interesse a livello di account aggregando il coinvolgimento delle persone della stessa azienda. Questo algoritmo di intelligenza artificiale genera automaticamente opportunità qualificate per i venditori quando rileva un coinvolgimento sufficiente.

Una volta identificate, le opportunità qualificate vengono fornite a qualsiasi sistema CRM.

Fusion Marketing strumento è parte di Oracle Advertising e CX ed è già disponibile in versione limitata.

Leggi anche la nostra guida a 25 piattaforme di marketing automation

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php