Oltre le attese Oracle

Crescono utili, fatturato e nuove licenze.

Nel secondo trimestre dell’esercizio fiscale in corso, chiuso il 30 novembre, Oracle ha registrato un incremento del 28% nel fatturato, salito a 5,3 miliardi di dollari, mentre gli utili hanno messo a segno un +35% a 1,3 miliardi di dollari.

Complessivamente, il fatturato derivante dalla vendita software ha registrato un +29% a 4,2 miliardi di dollari, 1,7 miliardi dei quali ascrivibili a nuove licenze. L’area servizi cresce invece del 22% a 1,2 miliardi di dollari

Interessante, secondo la società, la crescita registrata nella vendita di nuove licenze nell’area applicazioni: si parla di un +63% che oracle subito compara con il più modesto risultato messo a segno dalla propria rivale Sap nello stesso periodo.
Si tratta di cifre che superano le attese degli analisti di Wall Street, che dunque danno una valutazione estremamente positiva del quarter, soprattutto per quanto riguarda le attività di cross selling.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here