Oggi e domani a Milano ICT Trade Special Edition

Si parte alle 14.30 con il convegno inaugurale. Mercoledì tre workshop per parlare di cloud, mobility e big data.

Apre questo pomeriggio a Milano l'edizione 2013 di ICT Trade, il tradizionale incontro dedicato agli operatori del sistema ICT italiano organizzato e promosso da Sirmi.
Una Special Edition quest'anno, che si sposta dai consueti spazi della Fiera di Ferrara a quelli di San Donato Milanese, voluta da Maurizio Cuzari in considerazione del particolare momento di difficoltà che l'intero comparto sta attraversando.
Difficoltà generate sì da una crisi congiunturale della quale si stenta a vedere la fine, ma anche dalla incapacità o dalla mancanza di volontà di creare una casa comune che superi il sempre più evidente
scollamento fra molti grandi player internazionali e le terze
parti, oltre che dalla tendenza ”a portare via risorse al Sistema Italia più di quanto non si tenda a lasciarne”.

Dalle 14.30, si parte con il convegno di apertura dal titolo ”Le Terze Parti dell'ICT nella morsa della crisi
e alla ricerca di nuove opportunità”
, aperto da Maurizio Cuzari, Riccardo Maiarelli, presidente di Icos e Nicola Zanardi, Presidente di Ferrata Fiera, in segno di continuità con l'esperienza ferrarese.
Seguiranno gli interventi di Gianpiero Lotito, fondatore di FacilityLive, Nicola Ciniero, presidente e amministratore delegato di Ibm Italia, Stefano Venturi, Corporate VP e Amministratore Delegato Gruppo Hp Italia, Carlo Purassanta, amministratore delegato di Microsoft Italia, Agostino Santoni, amministratore delegato di Cisco Italia, Mirko Poggi, amministratore delegato di Lenovo, e poi Gianni Camisa, di Dedagroup, Pierluigi Cetto, di Converge, Rossella Gobbo di Sistemi H.S., in rappresentanza degli operatori front end sul mercato, a loro volta seguiti da Paolo Filpa, di Esprinet, Paolo Delgrosso, channel manager della divisione entrprise di Hp Italia, Sauro Romani, country leader divisone alliances and channels di Oralce Italia e Salvatore Nappi, business marketing di Telecom Italia.

Domani, partendo in questo caso dalla mattina, tre workshop affronteranno tre filoni caldi del momento: cloud, big data e mobility.

A corollario i consueti salotti per favore gli incontri tra gli operatori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here