Numeri in crescita per Smau Business Padova

Il 12% in più di visitatori e l’affluenza ai workshop proposti confermano la formula vincente delle tappe locali che, prima di approdare a Milano, per la 48^ edizione di Smau Milano, saranno nuovamente di scena a Bologna i prossimi 8 e 9 giugno.

In attesa che l'appuntamento itinerante di Smau Business approdi a Bologna, il prossimo 8 e 9 giugno, i numeri registrati dalla quarta edizione svoltasi a Padova, il 4 e il 5 maggio scorsi, lasciano ben sperare. Nella due giorni organizzata presso il polo fieristico cittadino hanno, infatti, superato quota 3.100 i visitatori business, cresciuti del 12% rispetto alla precedente edizione della tappa veneta.

Protagonisti dell'evento, oltre alla novantina di hardware e software vendor espositori, anche gli oltre 70 momenti di formazione in programma, a cui hanno aderito più di 2.100 professionisti interessati a fruire di workshop volti a far conoscere agli imprenditori del Nord-Est tematiche emergenti, quale il cloud computing, e a veicolare l'attenzione sulle nuove soluzioni a disposizione.

Tra i momenti di particolare rilievo, il conferimento del Premio Innovazione Ict Nord-Est a C.A.B. Costruzioni Aeronautiche Bertola, BrainCare, Carraro Group, Brix Distribuzione, Wish Days e a Elco Elettronicaper essersi distinte come veri modelli di innovazione”. Come tematiche trattate, Social media marketing ed e-commerce si sono confermate le più apprezzate.

Sul fronte espositivo, ad attirare l'attenzione sono state Rossella, la hostess virtuale portata in fiera da Occambee (core competence company lombarda focalizzata in soluzioni di human-like interaction - ndr) per supportare i visitatori nella scelta dei workshop da seguire e delle proposte dei fornitori tecnologici da incontrare. Tra questi, gli scanner documentali ultra veloci proposti da Canon e le ultime soluzioni per il datacenter e la virtualizzazione a marchio Cisco.

Dal canto suo, Fastweb ha posto sotto i riflettori la propria soluzione di Unified communication, Ibm i suoi software per realizzare progetti concreti di cloud computing, Infor le soluzioni per la collaborazione che permettono di velocizzare e rendere più efficiente il processo decisionale, mentre l'accento di Intel è andato sulle tecnologie capaci di proteggere gli utenti dalla perdita dei dati.

Oltre a un evento per sensibilizzare gli utenti sulla pirateria informatica, Microsoft ha presentato le sue soluzioni cloud, mentre Oracle ha posto l'attenzione sulle tecnologie di Business intelligence e Sap sui sistemi gestionali integrati. A Zucchetti la proposizione di soluzioni gestionali Web per la produttività, mentre Wind ha presentato il nuovo business social network rivolto agli imprenditori.

Una particolare attenzione, a Padova, è stata posta anche sui temi della digitalizzazione da parte della Pubblica amministrazione regionale, che ha espresso la volontà di porsi come interlocutore ricettivo del sistema imprenditoriale circostante, dove la piccola dimensione, preponderante, si accompagna a quella che è stata definita "una grande capacità di confronto con il mercato, da valorizzare e agevolare".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome