Novell fa iPrint standalone e mobile

Con la nuova release della soluzione per la gestione delle attività di stampa, la società guarda al mondo mobile, con un approccio multipiattaforma che punta alla salvaguardia degli investimenti.

Stampa mobile e supporto di Active Directory: sono queste le novità che caratterizzano il rilascio della nuova versione standalone di iPrint, la soluzione Novell per la gestione self service e via Web di tutte le risorse di stampa.

In questa nuova release, già disponibile commercialmente, iPrint consente ai reparti IT di rendere subito disponibile il sistema di stampanti esistente agli utenti mobili, abilitando dunque le funzionalità di stampa ovunque ci si trovi da qualsiasi dispositivo e in piena sicurezza.

Le nuove funzionalità integrate consentono agli amministratori di effettuare il provisioning di utenti da qualunque directory LDAP, con possibilità di installazione semplificata su VMware o altri ambienti virtualizzati.
Tutto questo senza abbandonare l'infrastruttura già creata e seguendo le procedure e le policy definite per la sicurezza dei dati.
L'approccio multipiattaforma consente di sfruttare gli investimenti già fatti: la soluzione unificata funziona infatti attraverso più piattaforme e dispositivi come Windows, Mac e Linux e i dispositivi Android, iOS e BlackBerry.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here