Novell cambia casa

Formalizzato il trasferimento della sede della società dallo Utah al Massachusetts. Una mossa che allunga le distanze da Sco e le accorcia con Ximian

3 febbraio 2004 Una mossa più rilevante di quanto in prima battuta
non possa sembrare. Novell ha definitivamente trasferito il
proprio quartier generale dallo Utah al Massachusetts, dove
negli ultimi mesi aveva progressivamente già spostato gran parte delle sue
attività.
Tanto che anche i meeting più importanti, incluse le riunioni dei
board direttivi, negli ultimi anni si sono svolti non a Provo, ma a Waltham.

Novell aveva rilevato la struttura nel 2001, contestualmente
all'acquisizione di Cambridge Technology Partners, che segnò
anche l'ascesa di Jack Messman, già Ceo di Ctp, al ruolo di ceo di Novell. Tutte
le attività strategiche così confluiranno nel Massachusetts, lasciando nello
Utah la parte di sviluppo. Tecnicamente, una formalità.
Strategicamente,
invece, un mossa che mette una buona distanza, geografica
evidentemente, tra Novell e Sco, che mantiene il proprio
quartier generale a Lindon, nello Utah, e tra Novell e il suo fondatore Ray
Noorda, titolare di quella Canopy Group, sempre basata nello
Utah, che di Sco è uno dei principali azionisti.
Si avvicina invece (sempre
geograficamente parlando) a Ximian, che guarda caso la sua sede
ce l'ha nel Massachusetts.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here