Nokia e Samsung alleate per il push-to-talk

La società finlandese darà in licenza la propria tecnologia a Samsung, che inizia a introdurla nei propri telefoni a partire dalla fine dell’anno. Per Nokia, invece, push-to-talk sarà funzione standard dal prossimo anno

26 febbraio 2004 Samsung Electronics e Nokia hanno
raggiunto un aoccordo in base al quale Samsung utilizzerà in licenza la
tecnologia push-to-talk di Nokia in alcuni telefoni il cui
lancio è previsto  sia nel corso di quest'anno sia nel 2005.
La
tecnologia push-to-talk consente agli utenti di utilizzare il telefono cellulare
come un walkie-talkie per comunicare con altri utenti singoli o a gruppi
ristretti semplicemente premendo un tasto.
Da parte sua, Nokia ha già
inserito la funzionalità in due telefoni e prevede di estenderla a tutta la
propria offerta Gprs e Cdma a partire dal prossimo anno.
Tutto questo nella
convinzione che il push-to-talk sia destinato a diventare funzionalità standard
nella telefonia mobile, tanto quanto oggi lo è il text
messaging
.
In base ai termini dell'accordo, Nokia fornirà a Samsung
la tecnologia e i test di interoperabilità. Tenendo per altro presente
che la specifica adottata da Nokia consentirà il passaggio allo standard
push-to-talk che l'Oma (Open Mobile Alliance) dovrebbe
approvare nel mese di agosto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here