Nasce e fa rotta sulle Pmi la nuova Cezanne Hr

Piani di crescita ambiziosi per Cezanne OnDemand dal team guidato da Alberto Gabbai (nella foto) che, venduto a Lefebvre Software, punta ora sulla soluzione cloud-based per la gestione delle risorse umane nelle piccole imprese.

Ad acquisizione da parte di Lefebvre Software ancora “calda”, per gli ex azionisti di maggioranza di Cezanne Software, Alberto Gabbai (nella foto) in testa, è tempo di Cezanne Hr, una nuova realtà che, stando a quanto reso noto, sarà interamente focalizzata su Cezanne OnDemand.

La soluzione per la gestione delle risorse umane online dedicata alle imprese di medie e piccole dimensioni sarà il cuore pulsante della neonata che, fondata dopo la vendita di Cezanne Software al già citato Gruppo indipendente francese, intende proporsi come “il nuovo punto di riferimento per le aziende italiane ed europee nella gestione on demand delle risorse umane”.

Ubicata a Bologna, la sede italiana che farà riferimento all’headquarter posizionato a Londra, avrà il compito di servire i mercati italiano, spagnolo, francese e portoghese, che costituiscono il nuovo perimetro geografico di Cezanne Hr e di cui Gabbai ha assunto la presidenza dopo aver fondato Cezanne Software.
Prende, così, vita per la stessa squadra che ha gestito in passato Cezanne OnDemand un nuovo percorso imprenditoriale che, lasciando a Lefebvre Software il business dedicato alle medie e grandi organizzazioni, intende mettere a frutto gli investimenti effettuati su una soluzione già utilizzata da migliaia di utenti in più di 15 Paesi nel mondo.

Basata su cloud, l’offerta di Cezanne Hr è, infatti, indirizzata alle Pmi attente a sfruttare i vantaggi di un’innovativa soluzione per la gestione delle risorse umane definita “scalabile, conveniente, rapida da implementare e facile da gestire”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here