Nanoleaf Remote

Il telecomando smart Nanoleaf Remote era stato annunciato dal produttore in occasione del CES 2018, all’inizio di quest’anno. L’accessorio è ora disponibile per l’acquisto anche nel nostro Paese attraverso vari canali, tra cui l’Apple Store.

Nanoleaf Remote costa poco meno di 60 euro e consente di controllare i pannelli luminosi Nanoleaf. L’azienda canadese produce luci smart nell’originale forma di pannelli luminosi modulari. Tra questi, anche una Rhythm Edition, che trasforma in tempo reale la musica in colori e atmosfere luminose.

Nanoleaf Remote, il dodecaedro che controlla la casa smart

La prima cosa che colpisce del Nanoleaf Remote è naturalmente il particolare design a forma di dodecaedro. Una soluzione originale ed elegante dal punto di vista estetico, ma che porta anche vantaggi funzionali. Le dodici facce del telecomando possono essere infatti personalizzate e programmate mediante l’app Nanoleaf. Ciascuna delle dodici facce del dodecaedro smart può attivare una differente azione. Per attivare l’azione programmata, basta ruotare il telecomando in modo che la faccia associata si trovi nella posizione superiore. Il telecomando offre un feedback visivo all’utente, mediante un’illuminazione colorata, alle operazioni.

Nanoleaf RemoteIl telecomando Nanoleaf Remote funziona tramite la connettività Bluetooth. Esso consente di controllare non solo i pannelli luminosi del marchio, ma anche le scene HomeKit. È compatibile con l’app Casa di Apple di iPhone o iPad; include inoltre alcune scene preimpostate e pronte all’uso. Il supporto per HomeKit consente dunque di controllare anche altri prodotti smart compatibili con l’ecosistema domotico della Mela.

Il telecomando Nanoleaf Remote richiede iOS 8 o successivo e un hub domestico: Apple TV, iPad o HomePod. Per alcune funzionalità è inoltre richiesta la presenza del modulo Nanoleaf Rhythm della casa. Su Apple Store è disponibile per l’acquisto esclusivamente il singolo accessorio. Direttamente dal produttore è possibile acquistarlo anche in kit che includono anche pannelli e altri moduli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome