Microsoft lancia Surface Hub, un grande Surface per la collaboration

Microsoft Forum, che si è svolto questa mattina a Milano, ha rappresentato il palcoscenico ideale per il debutto italiano di Surface Hub, un sistema, difficile definirlo dispositivo, pensato per gli ambiti del conferencing e della group collaboration.
Disponibile in due versioni, da 84 pollici con processori Intel i7 e schermo K4, e da 55 pollici con processore Intel i5 e schermo Full HD, è una soluzione per sale conferenze e gruppi di lavoro perfettamente integrata con tutto l’ecosistema Windows 10.

Surface Hub - spiega Evita Barra, direttore della divisone Windows di Microsoft – nasce in un momento in cui gli scenari di modern workplace e di collaboration sono ingredienti indispensabili per le aziende che vogliono trasformare. La potenza della collaborazione e del lavoro di gruppo trova nella tecnologi auno strumento che si presta alla condivisione di contenuti, ad attività di brainstorming, alla formazione”.
Sostengono il progetto le applicazioni che stanno gradualmente popolando lo Store for Business, senza dimenticare che in partenza Surface Hub monta Windows 10, Skype for Business, One Note e Office 365.
Tra i primi segmenti di mercato nei quali Surface Hub viene testato vi sono il mondo sanitario, il bancario, l’assicurativo, mentre i primi partner abilitati alla vendita sono Sistema, Project, Bechtle, per citarne alcuni.
I prezzi sono adeguati alle ambizioni: 25.699 euro Iva inclusa per il modello a 84 pollici, 10.689 euro per quello a 55.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome