<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Martech Martech, Snowflake delinea lo stack di dati per il marketing moderno

Martech, Snowflake delinea lo stack di dati per il marketing moderno

Snowflake, la Data Cloud company, ha annunciato i risultati di un’indagine che approfondisce il modo in cui le imprese stanno costruendo le proprie infrastrutture di dati di marketing. Il rapporto “The Modern Marketing Data Stack” si basa su uno studio delle soluzioni più comuni che i clienti Snowflake hanno adottato per integrare, trasformare e attivare i dati per fornire una customer experience migliore e raggiungere risultati di business superiori.

L’analisi – sottolinea Snowflake – rivela quali sono le funzionalità che definiscono il Modern Marketing Data Stack, la combinazione di soluzioni che aiuta le organizzazioni a superare i silos e a operare da un’unica fonte affidabile di dati. In questo modo, i team di marketing possono ottimizzare la pianificazione del proprio budget di data analytics, offrire esperienze migliori ai clienti, rivelare insight innovativi dai dati, incrementare il business e fornire prove significative del proprio valore aggiunto alla direzione esecutiva dell’organizzazione.

Snowflake ha un punto di vista privilegiato per identificare le soluzioni più adottate e utilizzate dalle aziende che utilizzano Snowflake Data Cloud come base.

Per anni, i team di marketing hanno incontrato difficoltà ad operare da un punto di accesso unificato, che consentisse di avere una visione complessiva del cliente e del suo business, essenziale per creare esperienze personalizzate e misurare l’impatto su KPI chiave come vendite, crescita e redditività. Oggi le organizzazioni che guidano il cambiamento nel settore utilizzano proattivamente una serie di strumenti specifici e costruiscono moderni stack di dati su Data Cloud, per generare funzioni di marketing veramente data-driven”, ha dichiarato Denise Persson, Chief Marketing Officer di Snowflake.

Il rapporto ha rilevato che i marketer più sofisticati alimentano i loro stack di dati utilizzando un approccio best-of-breed invece di costruire le proprie soluzioni da zero. Dei circa 500 clienti Snowflake presenti nella classifica di Forbes Global 2000, il 95,2% utilizza almeno uno degli strumenti presentati in questo rapporto, mentre il 71% ne utilizza tre o più.

Per elaborare il rapporto, Snowflake ha analizzato i modelli di utilizzo di quasi 6.000 clienti con contratti attivi che hanno generato entrate tra il 1° giugno 2021 e il 1° giugno 2022. Il rapporto ha evidenziato che, in linea generale, le aziende investono in sei funzionalità tecnologiche per costruire i loro stack di marketing e, per ciascuna categoria, ha identificato i fornitori di tecnologia “leader” e “promettenti”.

Di seguito, le categorie individuate da Snowflake:

  • Analytics: soluzioni che elaborano una serie diversificata di data analytics su comportamento, prodotto, spazi di utilizzo (mobile, web, ecc.) e li rendono disponibili per l’archiviazione nella piattaforma di un’organizzazione (fonte unica di verità), per fornire informazioni sulle intenzioni dei consumatori e ottimizzare il ROI.
  • Integrazione e modellazione: questa categoria comprende tecnologie e strumenti che puliscono e modellano i dati grezzi in modo che possano essere ingeriti e organizzati in un unico repository prima di essere integrati, analizzati e condivisi.
  • Identità e arricchimento: soluzioni che identificano individui o gruppi di individui attraverso la mappatura di identificativi e touchpoint disparati, o utilizzando set di dati e servizi di analisi di terze parti, per arricchire i dati esistenti di un’organizzazione.
  • Attivazione e misurazione: le soluzioni di attivazione dei dati sono progettate per prendere i dati archiviati nel repository centrale di un’organizzazione e attivarli sui canali o sulle applicazioni utilizzate dai team interni o a cui accedono i clienti.
  • Business Intelligence: strumenti di analisi e visualizzazione dei dati che utilizzano report e dashboard per democratizzare le metriche di performance chiave per diversi tipi di utenti aziendali, compresi i dirigenti, con l’obiettivo di supportare decisioni più dinamiche.
  • Data Science e intelligenza artificiale: piattaforme che aiutano i data scientist e gli analisti a costruire e distribuire modelli di propensione utilizzati per automatizzare, controllare e accelerare l’analisi predittiva, nonché automatizzare i motori decisionali, l’elaborazione e la selezione del pubblico.

Ulteriori dati di interesse che emergono dal report, messi in evidenza da Snowflake:

  • Solo il 14% delle organizzazioni dichiara di aver raggiunto una visione a 360 gradi dei propri clienti. Questo ostacola la personalizzazione dei servizi, producendo messaggi e offerte poco incisive o potenzialmente irrilevanti per i clienti.
  • Snowflake Marketplace aiuta i marketer a condividere i dati per migliorare i loro approfondimenti analitici. Il 20% dei clienti Snowflake ha almeno un edge stabile e un modo per misurare la collaborazione nel tempo, dando evidenza del valore aggiunto dei dati. In particolare, con “edge” si indica una condivisione di dati tra un cliente Snowflake e un fornitore di dati, mentre con “stable edge” si indica una connessione coerente per la condivisione di dati che produce almeno 20 transazioni in cui vengono consumate risorse di calcolo.
  • I marketer che arricchiscono i loro dati con quelli di terze parti possono ottenere insight di marketing più approfonditi. A giugno 2022, i set di dati relativi ai consumatori più utilizzati in Snowflake Marketplace negli ultimi 12 mesi riguardavano le categorie meteo, finanza, salute, energia, trasporti, demografia e acquisti.

Il rapporto completo è disponibile sul sito di Snowflake e contiene l’elenco dei migliori fornitori che offrono ogni capacità del Modern Marketing Data Stack.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php