Apple potenzia i MacBook Pro con Touch Bar

MacBook Pro luglio 2018

Apple sembra ormai centellinare sempre più gli eventi per la presentazione di nuovi prodotti, privilegiando il mondo iPhone. Una conferma in questo senso arriva dall’aggiornamento dei MacBook Pro con Touch Bar. Da oggi infatti, senza alcuna presentazione ufficiale, campeggiano sul sito dell’azienda nuovi modelli sia per la versione con display da 13” sia da 15”. Non ci sono particolari novità riguardo il design, invece troviamo radicali cambiamenti nella dotazione hardware. L’obiettivo è offrire prestazioni superiori e nuove funzionalità per i professionisti.

I nuovi modelli MacBook Pro con Touch Bar sono dotati di processori Intel Core di ottava generazione (si può avere anche il potentissimo Core i9), con 6 core sul modello da 15 pollici per prestazioni fino al 70% più veloci rispetto al MacBook Pro precedente e quad core sul modello da 13 pollici per velocità fino a due volte superiori.
Ulteriori aggiornamenti includono il supporto di 32 GB di memoria, un display con 500 nits di luminosità e tecnologia True Tone e una tastiera di terza generazione migliorata per una digitazione più silenziosa (e con tutta probabilità anche a prova di briciole e polvere, che tanti problemi hanno causato).

Fino a 4 TB di spazio di archiviazione su unità SSD

MacBook Pro chip T2Sul versante archiviazione, si può ora installare un'unità SSD da 2 TB sul modello da 13" e da 4 TB su quello da 15", per avere la flessibilità di lavorare con grandi librerie di file e progetti ovunque ci si trovi.
Nuovo per il MacBook Pro è anche l’arrivo del chip T2 di Apple, introdotto per la prima volta sull’iMac Pro. Con il T2, MacBook Pro offre una maggiore sicurezza del sistema con il supporto per l'avvio sicuro e l'archiviazione crittografata al volo. In più, porta per la prima volta la funzione "Hey Siri" sul Mac.

I  due nuovi MacBook Pro sono già acquistabili sul sito Apple. Il prezzo delle versioni base è, rispettivamente, di 2.099 euro e 2.899 euro. La consegna è prevista in 7-10 giorni. Come sempre, ampia possibilità di configurazione. Ma attenzione perché ogni opzione ha un prezzo rilevante e, si vuole il massimo di dotazione e prestazioni, si supera il tetto degli 8.000 euro.

Apple precisa che i nuovi MacBook Pro fanno anche parte della promozione Back to School che inizia oggi ed è disponibile per gli studenti universitari, i loro genitori, i docenti e personale scolastico sull'Apple Store Education. La promozione include un paio di cuffie Beats con l'acquisto di qualsiasi Mac o iPad Pro per l’università inclusi nella promozione, così come i prezzi education per Mac, iPad Pro, AppleCare, alcuni accessori e altro ancora.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here