L’On Demand di Oracle punta all’hosting

Formalizzato il pacchetto dei servizi indirizzati agli Isv.

14 settembre 2004 Si chiama Oracle On Demand for Independent
Software Vendors
ed è un nuovo programma attraverso il quale Oracle
punta ad offrire alle software house una piattaforma sicura e affidabile
attraverso la quale offrire i propri programmi come in modalità
hosted.
Il programma, il cui prezzo è stato fissato a 2.000 dollari al mese
per processore, include il database di Oracle, tool di sviluppo software e un
programma di system management, tutto installato e mantenuto da Oracle sulle
proprie macchine.
Per 1.000 dollari addzionali al mese, Oracle aggiungerà
all'offerta anche i propri application server.
E per 10 dollari al mese per
utente, l'offerta includerà anche l'e-mail server.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here