La nuova Oracle E-Business Suite è pronta

Secondo i piani ufficiali, la versione 11i.10 arriverà l’8 novembre prossimo, con focus su integrazione e verticali.

È arrivata la volta della nuova Oracle E-business Suite. Con estrema puntualità, rispetto a quanto promesso alla maniferstazione OpenWorld dello scorso settembre, la casa di Larry Allison si appresta a tagliare in nastri di partenza dell'ultima release della suite, la 11i.10. che sarà disponibile dal prossimo 8 novembre (qualcuno dice qualche giorno più in là) in cinque lingue, tra le quali l'italiano, portando in dote oltre 2mila nuove funzionalità.


L'aggiornamento, presentato come una "major release" dopo quello 11i.9 del giugno del 2003, punta sia sui mercati verticali che su nuove funzionalità di integrazione, grazie alla presenza di varie interfacce Web service tese a automatizzare processi di business attraverso ambienti con applicazioni eterogenee (anche Non Oracle, quindi).


Tra le funzioni introdotte, si sa già che figureranno il supporto Rfid da parte dell'applicazione di warehouse management, i nuovi moduli per il procurement e le rinnovate funzionalità per Crm contenute in Oracle Crm 11i.10, tassello applicativo già rilasciato in modalità separata.


Per il futuro, i piani del produttore prevedono investimenti sempre più massicci sul fronte dei verticali, alcuni dei quali realizzazi mediante acquisizioni. Ufficialmente, non sono sati fatti nomi, ma è facile immaginare a chi si riferiscano (Peoplesoft) le intenzioni di acquisto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here